La casa di Jack – tre clip dal film di Lars von Trier

La casa di Jack – tre clip dal film di Lars von Trier

In attesa di vedere finalmente l’ultimo, discusso, film di Lars von Trier, La casa di Jack, la casa di distribuzione Videa ha deciso di stuzzicare lo spettatore con tre clip impressionanti. Al centro del film è Jack, interpretato da Matt Dillon, un ingegnere che negli anni ’70 sarà l’artefice di una serie di omicidi sempre più brutali. Dentro di sé risiede un disturbo ossessivo compulsivo che si tramuta nel desiderio di uccidere non appena compie il suo primo omicidio. Questo impulso è visibile in uno dei tre filmati rilasciati, in cui la rabbia e la follia dell’uomo rimbalza con tutta la ferocia dentro le mura di un negozio. Il motivo? Il venditore non gli ha venduto i proiettili che lui ha richiesto.

Jack vuole la perfezione, e i particolari rientrano nel pacchetto. Non si può compiere tutti quegli omicidi se non si ha il controllo della situazione. Per questo, ogni atto deve essere per forza diverso dall’altro, in modo tale che ognuno si possa elevare a un’opera d’arte unica e originale. Per 12 anni la polizia comincerà una vera e propria caccia all’uomo, anche se non sarà per nulla facile fermare quella lunga striscia di sangue.

Nel cast de la casa di Jack troviamo, oltre a Matt Dillon, Uma Thurman e Bruno Ganz, scomparso recentemente all’età di 77 anni. Il film sarà distribuito da Videa a partire dal 28 febbraio.

Sinossi:

Le vicende de La casa di Jack hanno luogo nell’America degli anni ’70 in cui seguiamo l’astuto Jack attraverso 5 incidenti, e cioè gli omicidi che definiscono il suo sviluppo come serial killer. Viviamo la storia dal punto di vista di Jack che vede ogni omicidio come un’opera d’arte in sé, anche se la sua disfunzione gli dà problemi nel mondo esterno. Nonostante l’inevitabile intervento della polizia (cosa che provoca pressioni su Jack) si stia avvicinando, contrariamente a ogni logica, questo lo spinge a rischiare sempre di più. Lungo il cammino scopriamo le sue condizioni personali, i suoi problemi e i suoi pensieri attraverso conversazioni ricorrenti con lo sconosciuto Virgilio, una miscela grottesca di sofismi mescolata con un’auto-pietà quasi infantile e con spiegazioni approfondite di azioni difficili e pericolose.

Il nuovo poster

Clip

Un solo proiettile

Macabri esperimenti

OCD Disturbo ossessivo-compulsivo

Il trailer

2 Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>