The Irishman – il film “rischioso” di Martin Scorsese arriverà in sala, parola di Robert De Niro

The Irishman – il film “rischioso” di Martin Scorsese arriverà in sala, parola di Robert De Niro

Robert De Niro non ha dubbi. The Irishman, l’ultimo film di Martin Scorsese, passerà anche al cinema. Lo afferma in occasione del Marrakech Film Festival. L’attore, che ha già collaborato con Scorsese in Quei Bravi Ragazzi, Taxi Driver e Mean Streets, ha spiegato che il nuovo approccio di Netflix verso alcuni progetti come Roma(in uscita in Italia dal 3 al 5 dicembre) e de La ballata di Buster Scruggsincluderà anche questa grossa produzione, costata sui 140 milioni di euro.

“Ne abbiamo parlato con Netflix. Faranno una presentazione del nostro film alla vecchia maniera, in un cinema, le migliori sale cinematografiche che ci possano essere. La soluzione è che, all’inizio, lo mostreranno sul grande schermo – stiamo parlando di grandi luoghi in cui si vorrebbe e dovrebbe mostrare – e cosa succederà dopo, non ne sono sicuro”.

Lo stesso Scorsese è intervenuto durante il festival, parlando non solo di Netflix ma di come il cinema stia cambiando.

“Il cinema degli ultimi cento anni non c’è più. È cambiato, e aziende come Netflix corrono rischi, perché  ‘The Irishman’ è un film rischioso. Nessun altro voleva finanziarlo per cinque o sette anni. E ovviamente noi stiamo invecchiando. Dunque Netflix si è preso il rischio”.

The Irishman, basato sul romanzo di Charles Brandt I Heard You Paint Houses, ruota attorno alla figura di Frank Sheeran (Robert De Niro), un personaggio dal doppio volto, Di giorno è uno dei più validi sindacalisti, ma di notte si trasforma in uno spietato sicario della famiglia Bufalino. Denominato L’irlandese, Sheeran ha compiuto più di 20 colpi per la mafia. La sua fama di assassino si è però contraddistinta dall’episodio avvenuta nel luglio del 1975: l’omicidio di Jimmy Hoffa (Al Pacino), il leader del International Brotherhood of Teamsters implicato in casi di corruzione. Il film vede come protagonisti anche Anna Paquin, Bobby Cannavale, Harvey Keitel, Ray Romano, e, dulcis in fundo, Joe Pesci.

Fonte: Variety, The Hollywood Reporter

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>