Game of Thrones – Naomi Watts nel cast principale del prequel di HBO

Game of Thrones – Naomi Watts nel cast principale del prequel di HBO

La prima bomba sul cast che si formerà attorno al prequel di Game of Thrones è stata appena lanciata. In attesa infatti di assistere agli ultimi episodi della serie creata da David Benioff e D.B. Weiss previsti per la primavera del 2019, sono giunte le prime indiscrezioni sulla prima attrice che prenderà parte alla prima stagione dello spin-off targato HBO. Si tratta di Naomi Watts, vista in sala nel film The Glass Castle, Demolition – Amare e vivere eGiovani si diventa, nonché membro della giuria della 75° Mostra del cinema di Venezia. Dopo essere recentemente comparsa in un’altra grande attesa televisiva dello scorso anno, Twin Peaks di David Lynch, l’interprete ha deciso di spingersi oltre, precisamente nel mondo immaginato da George R. R. Martin, lo scrittore dei testi letterari Cronache del ghiaccio e del fuoco da cui la serie principale ha tratto le sue avventure su Westeros.

Secondo quanto riportato da Variety, l’unica informazione trapelata sul personaggio di Naomi Watts è che sarà “una donna carismatica che nasconde un oscuro segreto”. Il prequel de Il trono di spede, scritto da Jane Goldman (Kick-Ass, Miss Peregrine – La casa dei ragazzi speciali, Kingsman: Secret Service) e con Thrones Goldman nel ruolo di showrunner, sarà incentrato su alcune vicende accadute migliaia di anni fa rispetto a quanto mostrato nella serie madre, descrivendo la decadenza di quel mondo dall’età dell’oro degli eroi all’epoca più buia mai conosciuta. Il mistero non mancherà, così come è certo l’inserimento di eventi di portata storica del racconto che riguarderanno Westeros, la vera origine dei white walkers e la leggenda degli Stark.

Fonte: Variety

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*