Roman Polański personaggio chiave nel nuovo film di Quentin Tarantino

quentin tarantino, roman polanski, leonardo dicaprio, tom cruise, brad pitt

Seppur della trama si sappia ancora poco, gli indizi emersi fin’ora riportano qualche dettaglio in più sulla strada che prenderà Quentin Tarantino nel suo nuovo film. Le ultime notizie arrivano da Justin Kroll: il reporter di Variety rivela in un tweet che Roman Polański avrà un ruolo chiave nel prossimo progetto del collega il quale «vuole un autentico attore polacco per la parte.» Il regista ed attore polacco Roman Polański è uno dei protagonisti della vicenda a cui il film si ispira, il massacro di Charles Manson.

Il criminale statunitense, nell’estate del 1969, fu il mandante dell’assassinio della moglie di Polański, l’attrice Sharon Tate, del figlio che portava in grembo e di quattro amici della coppia. Il crimine avvenne nella villa dei coniugi a Los Angeles, una notte in cui il regista non era presente in casa. Charles Manson venne condannato alla pena di morte ma, quando questa venne abolita nello Satato della California, l’assassino rimase in carcere fino alla morte, il 19 novembre 2017.

quentin tarantino, roman polanski, leonardo dicaprio, tom cruise, brad pitt

Nel cast del film di Tarantino, l’unico attore per ora confermato è Leonardo DiCaprio che, secondo il tweet di Kroll, interpreterà un vicino di casa di Polański e Tate. Il giornalista fa sapere inoltre che il ruolo che si contenderebbero Brad Pitt e Tom Cruise è «quello di uno stuntman, non un procuratore.» Negli scorsi mesi è emerso un rumor che vorrebbe anche l’attrice Margot Robbie in uno dei ruoli principali, probabilmente quello di Sharon Tate.

L’uscita della pellicola di Quentin Tarantino è prevista per il 9 agosto 2019 negli Stati Uniti.Il progetto sarà il secondo film che vede collaborare il regista con Leonardo DiCaprio: i due hanno già condiviso il set di Django Unchained, arrivato nelle sale nel 2013. L’ultimo lungometraggio scritto e diretto da Tarantino è The Hateful Eight che, nel 2016, si guadagnò un premio Oscar per la “Miglior colonna sonora”, firmata da Ennio Morricone, e due candidature: “Migliore attrice non protagonista” a Jennifer Jason Leigh e “Migliore fotografia” a Robert Richardson.

quentin tarantino, roman polanski, leonardo dicaprio, tom cruise, brad pitt

Martina Vaira

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*