Cate Blanchett presidente di giuria al Festival di Cannes 2018

Cate Blanchett presidente di giuria al Festival di Cannes 2018

Dopo il regista Pedro Almodovar, autore di film come Volver, Tutto su mia madre e La pelle che abito, gli organizzatori del festival di Cannes hanno ufficializzato chi presiederà la giuria della prossima edizione cinematografica, che si terrà dall’8 al 19 maggio 2018: l’attrice Cate Blanchett. L’interprete australiana, vincitrice di due premi Oscar nel film di Martin ScorseseThe Aviator e in quello di Woody AllenBlue Jasmine, ha già partecipato nella scorsa giuria, premiando il film svedese di Ruben Östlund The Square. All’attivo ha numerose collaborazioni con registi internazionali di immensa fama, da Peter Jackson, con il quale ha preso parte al progetto de Il Signore degli Anelli, passando per David Fincher con Il curioso caso di Benjamin Button, Alejandro González Iñárritu con Babel, Wes Anderson con Le avventure acquatiche di Steve Zissou, e Jim Jarmusch con Coffee and Cigarettes. Senza contare altri grandi cineasti contemporanei come Steven Spielberg, Terrence Malick, Sally Potter, Ridley Scott, Woody Allen e Todd Haynes.

Le sue attività non riguardano solo la settima arte. Cate Blanchett è estremamente attiva anche per quanto concerne il teatro, l’altra sua grande passione. Accanto al suo socio produttore Andrew Upton, è stata direttrice artistica della Sydney Theatre Company dal 2008 al 2013. Oltre a questo, il suo lavoro come attrice le ha portato una serie di riconoscimenti importanti, vincendo premi per i suoi ruoli sul palco a New York, Washington, Londra, Parigi e a Sydney.

“Sono stata a Cannes in diversi ruoli nel corso degli anni; come attrice, produttrice, nei Gala e con film in Concorso, ma mai solo per il puro piacere di guardare l’immensa quantità dei film presenti in questo grande festival. Sono grata del privilegio e della responsabilità di presiedere la giuria di quest’anno. Questo festival ha un ruolo fondamentale nel riunire il mondo per celebrare la storia, quella strana e vitale impresa che tutti i popoli condividono, comprendono e bramano”.

Pierre Lescure, Presidente del Festival di Cannes e Thierry Frémaux, Delegato Generale, hanno espresso la loro soddisfazione nella scelta di Blanchett alla giuda della giuria che deciderà la Palma d’Oro del 2018.

“Siamo lieti di accogliere un artista così rara e unica, il cui talento e le sue persuasioni arricchiscono sia lo schermo che il palcoscenico. Le nostre conversazioni avvenute in questo autunno sottolineano che sarà impegnata come Presidente, come donna appassionata e come spettatrice dal cuore grande”.

Fonte: Festival Cannes

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*