Un Fiore PerEnne

Un Fiore PerEnne
Le insidie contro un grande amore in un piccolo paese, dove Luca e Nicoletta vivono i loro sentimenti nella felicità, almeno finché le cose non prendono un’altra piega.

Una storia d’amore può nascere sotto i migliori auspici, magari in un luogo sereno, tranquillo e pacifico, lontano dalle insidie del mondo e dalla frenesia delle grandi città, e per qualche momento si può anche credere che la felicità di una coppia non conoscerà mai crisi, che non sarà mai messa in discussione, specialmente finché si pensa che qualunque nemico di questa felicità si trovi rigorosamente all’esterno, sotto forma di qualche circostanza imprevedibile e aliena rispetto alla coppia. Ma cosa succede quando ci si rende conto che ciò che può separare gli innamorati in realtà ha origine dentro di loro? Cosa succede quando due spiriti fino a quel momento all’unisono cominciano a sentire che il tempo delle promesse e dei piani per il futuro ha raggiunto il punto in cui deve svoltare? Luca e Nicoletta sono i protagonisti di questa storia, raccontata in Un Fiore PerEnne. La loro sembra una situazione ideale, con la loro vita semplice nella bellissima provincia di Rieti, in cui vivono protetti dalla forza dei loro sentimenti. Ma a volte è solo questione di tempo. Lui lavora in un negozio di generi alimentari che ha acquistato con fatica e ogni giorno regala a Nicoletta una rosa, ma lei sogna da sempre di poter realizzare se stessa nella recitazione, qualcosa per cui non ci sono prospettive in quel luogo incantevole. Ecco quindi che le cose per la coppia sembrano mettersi male, quando il desiderio di una carriera nel cinema pare creare le premesse per la lacerazione del rapporto, mentre tutto intorno entrano in gioco anche altre figure, tra cui Nadia, Giacinto e Mirella… Tonino Abballe ed Erika Marconi dirigono questo film che ruota attorno allo scontro tra i sentimenti e le distrazioni che possono intervenire lungo il percorso, che vede nel cast Luca Avallone, Giada Folletto, Elisabetta Perotto, Luigi Carlo Sanzi ed Emma Grisanti.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>