Schwarzenegger: “Senza Stallone anch’io lascio I Mercenari”

Schwarzenegger: “Senza Stallone anch’io lascio I Mercenari”
Schwarzenegger non crede che si possa fare un film sui Mercenari senza Stallone.

E pensare che negli anni ’80 la loro (presunta?) rivalità era sempre sulla bocca di tutti gli appassionati di cinema action e di avventura nonché sulle prime pagine dei media. Ma la vita gira in modi imprevedibili, e non solo negli ultimi anni i due si sono imbarcati assieme nell’avventura degli Expendables, I Mercenari, ma ora che Stallone sembra aver chiuso col franchise Arnold Schwarzenegger vuole seguire l’esempio del collega.

L’iconico interprete di Terminator e Predator ha rivelato a Entertainment Weekly di non voler prendere parte a I Mercenari 4, proprio a causa dell’abbandono di Sly.

Non ci può essere un film de I Mercenari senza Sly. Non farei mai il film senza di lui, no.

Ma anche se Stallone dovesse tornare, pare che un’altra condizione stia molto a cuore ad Arnold: che lo script garantisca al suo personaggio uno sviluppo adeguato, cosa che secondo l’attore austriaco non succedeva nel terzo capitolo.

Sempre che le cose restino così, questa è la seconda grande defezione nel franchise, e riguarda proprio le due icone fondamentali su cui è costruito. Se prima era difficile pensare al quarto film senza Stallone, ora che anche Schwarzenegger è fuori l’impresa rasenta l’impossibile. Magari le vociferate divergenze artistiche con Avi Lerner si appianeranno, certo dovrebbe accadere in fretta, perché Arnold continua:

Non ho visto lo script; non so nemmeno se ce ne sia uno, anche se vogliono girare ancora una volta in agosto, come fanno di solito.

Se queste sono le tempistiche per andare in produzione occorre che tutto si sistemi o che se ne vengano fuori con qualche sensazionale piano alternativo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*