Aquaman: la scelta di Nicole Kidman

Aquaman: la scelta di Nicole Kidman
Nicole Kidman ha almeno due ottime ragioni per vestire i panni di Atlanna e fare il suo ritorno nel genere dei comic-movie.

A ben pensarci, tra tutti i cinecomic che escono a ripetizione, Aquaman è uno dei pochi che, volendo, potrebbe offrirci scenari e atmosfere molto vicini a quelle di tanti bei film fantasy degli anni ’80. Uno spirito che finora non è stato recuperato con grande successo, per lo meno a livello artistico.

Che tale recupero sia nelle intenzioni della produzione o meno, l’exploit solista dello storico personaggio continua a prendere forma dietro le quinte. Il signore dei mari si prepara a invadere gli schermi di tutto il mondo, con alla regia James Wan, che negli anni scorsi ha diretto vari film, tra cui The Conjuring, Insidious 2 e Fast & Furious 7.

Oltre a Jason Momoa nei panni del protagonista, il film può contare anche sulla presenza di Amber Heard (che sarà Mera) e Nicole Kidman. Quest’ultima interpreterà la madre di Aquaman, Atlanna, regina di Atlantide.

In passato la Kidman aveva già partecipato a un cinecomic, sempre sotto lo stemma DC: Batman Forever, risalente ormai a più di vent’anni fa, in cui aveva il ruolo di Chase Meridian, bellissima psicologa oggetto delle attenzioni tanto di Bruce Wayne quanto di Batman. Cosa ha fatto tornare l’attrice in questo genere, e per di più in un ruolo e contesto dal look tutt’altro che realistico? Lo ha detto lei stessa a Entertainment Weekly:

La ragione per cui adoro Aquaman è perché James Wan è australiano, e io ho seguito la sua carriera fin dagli esordi. È un mio buon amico, e mi ha offerto di interpretare la Regina Atlanna. Non appena ha detto che potevo vestire di madreperla ed essere una sirena guerriera gli ho risposto “sì, per favore”. Se c’è una cosa che devo fare nella vita è avere questo ruolo. [Ride] Perché bisogna divertirsi.

Aquaman uscirà in America a dicembre 2018.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*