World War Z 2 – fermata la produzione del film di David Fincher

Se nel campo televisivo gli zombie continuano la loro avanzata, al cinema subiscono una forte frenata. Il sequel di World War Z è stato fermato da Paramount Pictures. Il motivo, come ovvio che sia, è dovuto al costo e soprattutto ai rischi che questo film può avere una volta uscito in sala. Come riporta The Playlist, David Fincher ha chiesto alla produzione un budget leggermente inferiore a quello...[Read More]

Love, Death & Robots – la nuova serie Netflix di Tim Miller e David Fincher

Basterebbero solo i nomi, Tim Miller e David Fincher, a rendere questa serie davvero allettante.  Non servirebbe nemmeno leggere sinossi o dettagli, vista la fiducia e i successi che questi due registi hanno avuto negli anni. Il primo ci ha fatto conoscere Deadpool, un personaggio scardinato dalle dinamiche supereroistiche. Il secondo… davvero c’è bisogno di una presentazione? Citiamo solo alcuni ...[Read More]

Mindhunter – i primi dettagli della seconda stagione della serie di David Fincher

A quanto pare, il secondo capitolo di World War Z dovrà aspettare, perché David Fincher è al lavoro sulla seconda stagione di Mindhunter, la serie distribuita da Netflix. Il racconto si concentra sul personaggio di Holden Ford, un’agente dell’FBI che tenta, insieme al collega Bill Tench del dipartimento di scienze comportamentali e della docente Wendy Carr, di definire il profilo di un serial kill...[Read More]

Aaron Sorkin: “Per poco non ho diretto The Social Network”

Che bella annata agli Oscar quella del 2011! C’erano in corsa film appassionanti, che univano il senso dell’entertainment alle qualità artistiche più ricercate, con grandi prove di attori e una gran cura per tutti gli aspetti delle pellicole in questione. The Fighter, Inception, Il Cigno Nero, Il Grinta, erano alcuni dei titoli che lottavano per la vittoria. Ma non dimentichiamoci The Social Netwo...[Read More]

Menti pericolose

L’ossessione di David Fincher per i serial killer, ci ha dato Seven e Zodiac, ora il regista torna sul tema con MindHunter, questa volta entrando nella loro psiche come nessuno ha mai fatto prima. Testo Nev Pierce È una pungente mattina di settembre del 2016 e il regista 54enne è con la sua troupe nella hall del commissariato di polizia di Pittsburgh, Pennsylvania, riadattato per sembrare il Dipar...[Read More]

Mindhunter, il nuovo trailer italiano della serie Netflix firmata David Fincher

Disponibile dal 13 ottobre, Mindhunter racconta dell'indagine di due agenti dell'FBI, impegnati a capire come funziona la mente dei serial killer

Mindhunter, prime immagini e trailer della serie tv diretta da David Fincher

Quando uno come David Fincher si muove, non è mai a caso. È dunque un’ottima notizia il fatto che il regista di Fight Club, Seven e Millennium abbia messo il proprio carisma visivo al servizio di Mindhunter, l’attesissima serie TV originale di Netflix che la renderà disponibile a partire dal 13 Ottobre 2017. Semplice ma feroce, in pieno stile Fincher, la premessa attorno alla quale ruota la serie:...[Read More]

World War Z 2: David Fincher al timone?

Il regista di Alien 3 potrebbe dirigere di nuovo Brad Pitt nel sequel del blockbuster sull'invasione zombie.