Qui era solo un bambino con il ciuffo: oggi è il comico più amato di tutti

In questa foto era soltanto un bambino con il ciuffo e con il sorriso “furbetto”: oggi è diventato uno showman di successo. Chi è?

fiorello bambino
Qui era solo un bambino con il ciuffo: oggi è il comico più amato di tutti (Empireonline.it)

In questa fotografia che arriva direttamente dal suo passato si può vedere un bambino con un ciuffo davvero molto importante, i capelli a caschetto ed uno sguardo visto e “furbetto”, ma che allo stesso tempo regala subito a chi lo sta guardando una simpatia davvero unica, a primo impatto. Oggi questo ragazzo, nato ad Augusta, è diventato un famosissimo conduttore, showman, comico, intrattenitore e voce radiofonica di enorme successo: ogni qual volta gli viene affidato un programma, si è quasi sicuri che non solo farà incetta di ascolti, ma anche e soprattutto di risate a non finire, sketch assolutamente rivoluzionari e che faranno saltare sul divano milioni e milioni di persone.

Di chi stiamo parlando? Di colui che, in passato, ha avuto una storia d’amore durata circa un anno con una delle più belle attrici del panorama italiano: stiamo infatti parlando di Anna Falchi. Oggi, invece, oltre ad essere sposato da ormai tantissimi anni con Susanna Biondo ed essere diventato papà della bellissima Angelica, è diventato la “spalla” perfetta di Amadeus al Festival di Sanremo, anche se lui preferisce definirsi “disturbatore”.

Insomma, se ancora non lo avete capito, ecco di chi stiamo parlando.

Rosario Fiorello da bambino: irriconoscibile, eccolo oggi

fiorello
Ecco com’era Fiorello da bambino (Ansa – Empireonline.it)

Il bambino nella prima foto è Rosario Fiorello, uno dei conduttori e comici più famosi ed amati di tutta Italia che, quando non c’è il Festival di Sanremo, va in onda ogni giorno su Rai Radio Due con “Viva Radio Due” alla mattina presto, certificando, se ancora ce ne fosse stato bisogno, il fatto che a lui non importano le fasce orarie, i collocamenti all’interno del palinsesto o quant’altro: qualunque cosa faccia, lui riesce a portare a casa risultati a dir poco straordinari e di enorme successo.

Insomma, sembra essere diventato, da ormai tantissimi anni a questa parte, “l’usato sicuro e garantito” per fare incetta d’ascolti, la “ricetta segreta” per far impennare lo share e portare a casa il risultato. La Rai questo lo sa bene ed ha deciso, per questo motivo, di tenerselo stretto stretto, come dimostrano i suoi cachet stellari, veri e propri stipendi da capogiro ma che, tuttavia, non solo sono meritati in termini di bravura dell’artista, ma anche e soprattutto garantiscono un ritorno economico pubblicitario non indifferente. Insomma, qualunque cosa tocchi Fiorello diventa oro.

Impostazioni privacy