Penalizzazione Juventus, annuncio a sorpresa: i tifosi non ci credono

È arrivata una novità importante per quanto concerne la penalizzazione di quindici punti inflitta alla Juventus: c’è l’annuncio a sorpresa

Sono ore calde in casa Juventus. ‘La Vecchia Signora’ attendeva da tempo il 19 aprile e finalmente questo giorno è arrivato. Mercoledì, infatti, si è riunito il Collegio di Garanzia del CONI a Roma, per emettere una sentenza sul ricorso del club bianconero contro la penalizzazione di quindici punti.

Cambia la penalizzazione della Juventus
Gianluca Ferrero, annuncio a sorpresa sulla penalizzazione (ANSA) – Empireonline.it

Nell’ultima giornata di campionato – la trentesima -, mister Massimiliano Allegri e la sua truppa torinese hanno messo a referto, contro il Sassuolo, un’altra sconfitta in Serie A, la seconda consecutiva dopo quella subita per mano della Lazio guidata dall’ex tecnico juventino Maurizio Sarri. Questi due ko hanno contribuito fortemente a riaccendere i dubbi e le perplessità sul futuro della panchina. Tra i tifosi in parecchi non sono affatto convinti che il trainer livornese sia l’uomo giusto per riportare la compagine di Exor ad altissimi livelli, anzi. C’è chi chiede a gran voce il suo esonero, scenario da non escludere del tutto per adesso. La nuova società, dal canto suo, sembra comunque più orientata a mantenere l’impostazione attuale, intervenendo il più possibile sul calciomercato. Ma è anche vero che, senza la qualificazione alla prossima edizione della Champions League, i piani si complicherebbero notevolmente.

In tal senso, si attende con ansia il verdetto finale sulla penalizzazione. E l’udienza sul caso plusvalenze, davanti al Collegio di Garanzia del CONI, si è conclusa col botto, dopo ben tre ore. Alla Juventus, in particolare, è arrivato un assist enorme da parte del procuratore generale dello sport Ugo Taucer, il quale rappresenta l’accusa ed era, ovviamente, presente alla riunione del Collegio di Garanzia. Quest’ultimo si è espresso nel corso dell’udienza, sostenendo come ci sia “una carenza di motivazione e un’infondatezza” circa la penalità di quindici punti. “Rispetto all’applicazione dell’articolo 4 (quello sulla slealtà), ho paure che in effetti ci siano infondatezza e carenza sui punti comminati alla squadra“, ha aggiunto Taucer.

Penalizzazione Juventus, la situazione dopo il Collegio di Garanzia

Il procuratore generale, inoltre, auspica che si torni alla Corte d’Appello Federale per rimodulare la pena. Il che, quasi sicuramente, significa ridurla. E adesso cosa potrebbe accadere? Forse un annullamento della sentenza della Corte d’Appello Federale con rinvio.

Cambia la penalizzazione della Juventus
Logo Juventus, annuncio bomba: cambia la penalizzazione (ANSA) – Empireonline.it

Il Collegio, però, potrebbe anche chiedere di motivare meglio le cause che hanno portato al -15 in classifica. Ma in caso di rimodulazione della pena, la nuova Corte d’Appello dovrebbe comunque tener conto del principio di afflittività, stabilendola dunque sulla base della nuova classifica. Il procuratore generale dello sport ha rigettato otto punti su nove delle difese, ma uno lo ha ammesso. E sembra che, come riferisce il ‘Corriere della Sera’, si vada appunto verso una riformulazione della sanzione. Ciò consentirebbe alla Juventus di avvicinarsi ulteriormente o di entrare proprio (a seconda della nuova sentenza) in zona Champions. E raggiungerebbe tale obiettivo così diventerebbe sicuramente più semplice.