Le novità Home Video di Marzo di Eagle Pictures

Le novità Home Video di Marzo di Eagle Pictures

Le novità di Eagle Pictures in Home Video non terminano qui. La collana Il Collezionista, inaugurata a gennaio del 2019, sarà arricchita di nuovi titoli in uscita verso la fine di febbraio e gli inizi di marzo. Dopo aver rilasciato le edizioni rimasterizzate di Fog e 1997: fuga da New York due dei capolavori dell’autore John Carpenter, e di altrettanti kolossal come Dune di David Lynch e Highlander – L’ultimo immortale di Russell Mulcahy, ecco i prossimi film che Eagle Pictures ha deciso di riproporre delle chicche della storia del cinema nel doppio formato DVD e Blu Ray.

Il 27 febbraio uscirà il primo capitolo della Trilogia sulla Morte di Alejandro G. Iñárritu, Amores Perros. Il film, che segue contemporaneamente le vite di tre personaggi, portò il regista alla ribalta ottenendo due candidature agli Oscar nel 2001 e ai Golden Globe nel 2002, e tre premi al Festival di Cannes. Dopo questo racconto seguirono gli altri due capitoli, 21 grammi e Babel, che sancirono definitamente l’ascesa dell’autore nel panorama cinematografico mondiale.

Sempre nello stesso giorno uscirà Monster’s Ball – L’ombra della vita, diretto da Marc Forster. Il regista, recentemente visto nelle sale con Quantum of Solace, World War Z e Ritorno al Bosco dei 100 Acri, si serve delle interpretazioni eccezionali di Billy Bob Thornton e Halle Berry, che con questo film è riuscita ad accaparrarsi l’Oscar come migliore attrice protagonista.

Per quanto riguarda invece marzo, il 13 è il giorno dell’uscita di Balla coi lupi, l’indimenticabile western diretto da Kevin Costner, che nel film ricopre il ruolo da protagonista. Eagle Pictures pensa in grande con questa edizione davvero unica. Nella versione combo de “Il Collezionista”,  il disco Blu-Ray conterrà la versione integrale di 3 ore e 45 minuti, all’interno della quale sarà possibile visionare dei contenuti extra imperdibili. L’edizione in DVD avrà invece la versione theatrical originale. A chiudere questo ricco pacchetto, all’interno della custodia ci sarà speciale cartolina da collezione ispirata al film, realizzata dagli allievi della Scuola Internazionale di Comics.

Balla coi lupi racconta la storia del tenente John Dunbar nel bel mezzo della Guerra di Secessione Americana. Il film, vincitore di 7 premi Oscar (tra cui miglior film e miglior regista), è stato fortemente cercato da Costner, capace rileggere con autenticità il tema della frontiera del Far West.

Il 20 marzo è invece il turno di Traffic, il cult diretto da Steven Soderbergh, accompagnato da un cast ricco di attori di talento. Anche qui ci sono delle storie che intevitabilmente si collegano. Tre per la precisione. In Messico troviamo un poliziotto corrotto, Javier Rodriguez (interpretato da Benicio Del Toro) che lavora alla frontiera sotto l’ala del generale Salazar (Tomas Milian), da tempo una delle figure di spicco nella lotta al crimine organizzato. Negli Stati Uniti, a Washington, il giudice Robert Wakefield (Michael Douglas) viene nominato capo del dipartimento antidroga del “National Drug Control”, anche se ben presto dovrà affrontare sulla propria pelle il problema, avendo la figlia tossicodipendente; spostandoci a San Diego, la narrazione si focalizzerà su Helena Ayala (Catherine Zeta Jones), che improvvisamente scopre che marito non è altro che uno dei “barone” della droga.

Il film, oltre ad aver sbancato il botteghino, ha ottenuto ben 4 Oscar tra cui Miglior regia a Soderbergh, Miglior attore non protagonista a Benicio Del Toro, Miglior sceneggiatura non originale a Stephen Gaghan e Miglior montaggio a Stephen Mirrione.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>