After Life – la nuova serie di Ricky Gervais in arrivo l’8 marzo su Netflix

After Life – la nuova serie di Ricky Gervais in arrivo l’8 marzo su Netflix

Prima di assistere al trailer, Netflix ha appena rilasciato le prime immagini del nuovo progetto di Ricky Gervais, After Life. La serie, divisa in 6 episodi da 30 minuti, vede l’attore sia nel ruolo di protagonista, sia di regista e produttore insieme a Charlie Hanson e Duncan Hayes, quest’ultimo come produttore esecutivo. La serie non mancherà di farci sorridere e divertire. Del resto, non potrebbe essere altrimenti quando al centro della scena troviamo un artista della commedia come lui, soprattutto dopo averlo visto in serie come The Office.  Gervais vestirà i panni di Tony, un uomo che era felicemente sposato con Lisa. Aveva una vita perfetta, fino a quando proprio sua moglie muore improvvisamente. Da lì la vita di Tony era sul punto di subire forti ripercussioni, dovute al lutto e alla mancanza di prospettive. Arriva persino all’idea di porre fine alla sua esistenza, ma qualcosa cambia.

L’uomo decise di fregarsene di tutto e di tutti, facendo quello che gli passa per la mente. Disinteressato non solo alla vita degli altri, ma anche alla sua, è quasi convinto di aver dentro di sé un super potere. Tuttavia i suoi scopi saranno difficili da mantenere, perché in suo sostegno arrivano i suoi amici e tutti coloro che ruotavano attorno a lui prima di quell’evento, provando in tutti modi di salvarlo e rimetterlo in carreggiata.

Nel cast troviamo inoltre Kerry Godliman (Derek) nel ruolo della moglie di Tony, Lisa; Tom Basden in quello del cognato di Tony, Matt; Tony Way nella parte del migliore amico Lenny; David Bradley in quella del padre; e Ashley Jensen che veste i panni dell’infermiera del padre.

Gli interpreti di After Life non finiscono qui. Ad aggiungersi alla lunga lista di attori abbiamo inoltre Penelope Wilton, David Earl, Joe Wilkinson, Kerry Godliman, Mandeep Dhillon, Jo Hartley, Roisin Conaty, Tim Plester e Diane Morgan.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>