La casa di carta – le riprese della terza stagione anche in Italia

La casa di carta – le riprese della terza stagione anche in Italia

Dopo la rapina alla zecca si stato spagnola, è giusto riposarsi e fare un piccolo viaggio, in attesa che al Professore venga in mente un altro grande colpo. Secondo quanto riportato dall’Ansa, la terza stagione de La Casa di carta passerà anche in Italia, precisamente a Firenze, al centro di un’altra produzione di Netflix, 6 Underground di Michael Bay, in uscita prossimamente. La serie creata da Álex Pina e distribuita in tutto il mondo dalla piattaforma streaming americana è divenuta in poco tempo uno dei maggiori successi dell’anno passato, ottenendo l’International Emmy Award come miglior serie tv drammatica. Andata in onda in Spagna su Antena 3 in 15 episodi da 70 minuti circa, Netflix ha poi acquisito i diritti per la distribuzione globale, optando per alcune modifiche sulla durata complessiva di ogni episodio. Sulla piattaforma straming si potranno infatti visionare 22 puntate da 40 minuti, in cui un gruppo di criminali decide di produrre da zero circa 2400 milioni di euro.

Da come si è conclusa, si cambia letteralmente pagina e si espandono gli orizzonti, passando persino nel nostro Bel Paese. Le riprese, previste a Firenze per venerdì 4 gennaio, dureranno solo un giorno, e saranno così suddivise: al mattino, il set si posizionerà in piazza del Duomo, mentre nel pomeriggio la troupe si sposterà a piazzale Michelangelo. Si sa pochissimo sulla trama di questa terza stagione, ma alcuni piccoli dettagli sono stati rivelati ufficialmente sui profili social della serie. Accanto al Professore (Álvaro Morte) torneranno Tokyo (Ursula Corberó), Denver (Jaime Lorente), Rio (Miguel Herran), Nairobi (Alba Flores), Helsinki (Darko Peric), la nuova arrivata Stoccolma (Esther Acebo), l’agente Raquel Murillo (Itziar Ituño) e, infine, Enrique Arce (il direttore della Zecca Arturo). Nel teaser uscito qualche mese fa è comparso persino Berlino (Pedro Alonso), spiazzando lo spettatore visti gli eventi descritti nelle due stagioni. Nel frattempo un’immagine pubblicata sul profilo Instagram de La casa di carta mostra quella che sarà la prossima missione del gruppo: la compagnia Telefónica di Madrid. Vi conviene stare attenti ai vostri cellulari. Il professore potrebbe chiamarvi da un momento all’altro.

View this post on Instagram

Ring, Ring!

A post shared by La Casa de papel (@lacasadepapel) on

Fonte: Ansa

 

1 Comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>