IT: Capitolo 2, concluse le riprese

it capitolo 2, it chapter 2, andy muschietti, bill hader, james mcavoy, jessica chastain, stephen king, horror

Le riprese di IT: Capitolo 2 sono ufficialmente terminate. Il sequel horror è uno dei film più attesi del 2019, e il regista Andy Muschietti il giorno dopo della pubblicazione del primo teaser poster del film ha annunciato ufficialmente che la produzione di IT Capitolo 2 si è conclusa. Il cineasta, che con il primo IT ha incassato ben 700 milioni di dollari in tutto il mondo ha definito la produzione del sequel come “una corsa sulle montagne russe”, rivelando che è durata 86 giorni. Queste non sono certo le tempistiche di produzione di un film horror ma, visto il successo del primo capitolo, la casa di produzione non ha badato a spese.

Come sapete Muschietti e’ salito a bordo del treno IT solo in un secondo momento, prendendo cosi il posto di Cary Joji Fukunaga, che nei crediti appare ancora come co-sceneggiatore, dopo che il regista lasciò a causa di differenze creative con lo studio. Ai tempi in pochi avrebbero potuto prevedere la portata del successo di IT, che ha fatto registrare il più grande incasso nel weekend di apertura di un film con rating ‘R’ di sempre, mantenendo un passo da marcia trionfale settimana dopo settimana.

Il successo della prima metà dell’adattamento di Stephen King ad opera di Muschietti gli ha procurato non solo il lusso di un programma di riprese lungo, ma anche di arruolare un cast considerato di A-list: Jessica Chastain, James McAvoy e Bill Hader sono i protagonisti di IT: Capitolo 2 nella storia del sequel che ritrae le gesta dei personaggi da adulti, 27 anni dopo i primi avvenimenti. Ma nel cast ci sono anche Xavier Dolan e Will Beinbrink, che hanno ottenuto ruoli secondari nel sequel di IT prodotto dalla New Line Cinema. Dolan interpreterà il ruolo di Adrian Mellon. Nel romanzo di Stephen King, Mellon era un omosessuale che rimane a vivere a Derry, vessato dai bulli locali, mentre Beinbrink interpreta la parte di Tom Rogan, il fidanzato violento di Beverly. Nel libro Mellon viene attaccato da bulli omofobi e cade da un ponte. Mentre tutti si danno da fare per aiutarlo, Pennywise esce dall’ombra e lo uccide. È la prima malefatta del clown nella seconda parte, il primo segnale che Pennywise sta per lanciare una nuova ondata di terrore su Derry. Nel sequel questa è la molla che persuade i membri, oramai adulti del ‘Losers Club’ che il loro vecchio nemico è tornato e deve essere fermato ancora una volta.

Sebbene non si sappia ancora molto del seguito, a parte l’andamento generale della storia, in settimana Bill Hader ha rotto gli indugi, rivelando che IT: Capitolo 2 è un film sorprendentemente emotivo: “E’ grandioso e molto emozionante. Il cast è incredibile … Ovviamente è un film spaventoso, ma sono rimasto sorpreso da quanto l’emozionalità fosse uno dei suoi caratteri più spiccati. Il film racconta la storia di questo gruppo di persone, dei loro fallimenti e delle loro paure, accomunate dallo stesso tipo di incubo.”

Muschietti, che davanti a sé ha un lungo periodo di post-produzione, sta già guardando avanti ad ambiziosi progetti futuri. Recentemente ha infatti firmato per sviluppare il film d’azione Attack On Titan e un nuovo adattamento di The Time Machine. Il secondo capitolo di IT: Capitolo 2 uscirà nelle sale USA il 6 settembre 2019.

it capitolo 2, it chapter 2, andy muschietti, bill hader, james mcavoy, jessica chastain, stephen king, horror

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>