Resta Con Me: il film su un viaggio in barca che si trasforma in un incubo

resta con me, adrift, shailene woodley,, sam claflin, baltasar kormakur

L’estate è la stagione perfetta per i film sul caldo, sull’oceano e sull’amore. E se Resta Con Me viene categorizzato sotto il genere di “film romantico”, una storia d’amore non è la sola cosa a cui il pubblico assisterà.

Resta Con Me, titolo originale Adrift, è ispirato ad una storia vera degli anni ’80. Tami Oldham e Richard Sharp, innamorati, nel 1983, decidono di intraprendere un viaggio in barca da San Diego, California, a Haiti, Hawaii. Tutto comincia bene, fin quando i due non si ritrovano nel bel mezzo dell’Oceano Pacifico a dover affrontare un uragano. In qualche modo riescono a non essere scaraventati in mare, ma, al suo risveglio, Tami scopre che la barca è quasi completamente distrutta e che Richard è ferito piuttosto gravemente. Starà a lei, senza aiuti e con la radio rotta, trovare un modo per arrivare alle Hawaii prima che per Richard sia troppo tardi.

Il film è diretto e prodotto da Baltasar Kormakur (Everest) ed è sceneggiato da Branson Smith, Aaron Kandell e Jordan Kandell.

A interpretare i protagonisti sono due attori piuttosto conosciuti. Tami Oldham è interpretata da Shailene Woodley, reduce dal successo e dai molteplici premi della mini-serie Big Little Lies, che di questo film è il vero fiore all’occhiello. Come scrivono su Rotten Tomatoes, infatti:

Resta Con Me naviga agevolmente tra storia d’amore e dramma di sopravvivenza, grazie in larga parte all’avvincente interpretazione centrale di Shailene Woodley”.

resta con me, adrift, shailene woodley,, sam claflin, baltasar kormakur

L’attrice, nota fin dai tempi della serie La Vita Segreta Di Una Teenager americana e resa famosa grazie al suo ruolo di protagonista nella saga di The Divergent Series, è ormai una vera e propria star hollywoodiana ed è anche un’attivista politica. Questo film sembra essere una delle sue più riuscite performance, anche se le condizioni in cui è stato girato non erano delle migliori. Come ha lei stesso dichiarato durante un’intervista, ogni giorno, nelle 5 settimane di riprese, cast e troupe navigavano per due ore per arrivare in mezzo all’oceano, da dove non si riuscisse più a scorgere terra, ma questo ha provocato molto spesso mal di mare praticamente a tutti i presenti.

Il suo co-protagonista doveva essere inizialmente interpretato da Miles Teller, con cui Woodley ha già recitato ben più di una volta ma, per motivi di lavoro, il ruolo è passato a Sam Claflin, già noto per alcune sue interpretazioni sia in film drammatici che in commedie romantiche (primo tra tutti, Io Prima Di Te).

Nonostante le difficoltà, Resta Con Me, girato con un budget di 35 milioni di dollari, al suo primo weekend al botteghino, negli Stati Uniti, è arrivato terzo, battuto solo dai due kolossal Han Solo e Deadpool 2.

In Italia arriverà il prossimo 29 agosto, distribuito da 01 Distribution.

resta con me, adrift, shailene woodley,, sam claflin, baltasar kormakur



Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>