Il film di Andy Serkis su Il libro della giungla intitolato Mowgli

Il film di Andy Serkis su Il libro della giungla intitolato Mowgli

Warner. Bros ha ufficializzato l’uscita del prossimo lungometraggio diretto da Andy Serkis Mowgli. Il film, inizialmente col titolo The Jungle Book: Origins, rappresenta il suo secondo lavoro dietro la macchina da presa dopo Ogni tuo respiro, l’opera drammatica del 2017 con protagonisti Andrew Garfield e Claire Foy. Il testo di Rudyard Kipling ha avuto diverse trasposizioni cinematografiche. Due di queste sono di casa Disney, con la pellicola animata del 1967 di Wolfgang Reitherman, e il recente reboot live-action di Jon Favreau che ha ottenuto enorme successo al botteghino, aggiudicandosi 996 milioni di dollari in tutto il mondo. Il film vede Neel Sethi nel ruolo di Mowgli, accompagnato dalle voci Bill Murray (Baloo), Ben Kingsley (Bagheera), Idris Elba (Shere Khan), Lupita Nyong’o (Raksha), Scarlett Johansson (Kaa), Giancarlo Esposito (Akela) e Christopher Walken (Re Luigi).

Questa secondo adattamento del teso di Kipling si differenzierà notevolmente nei toni e nello stile da quanto visto recentemente nel racconto targato Disney. Il clima molto probabilmente si avvicinerà a quello visto da L’alba del pianeta delle scimmie, dove lui per altro è protagonista nella parte di Cesare, il primate che sviluppa capacità intellettive e di linguaggio, a seguito degli esperimenti compiuti da scienziati con l’obiettivo di trovare una cura per l’Alzheimer. Sarà quindi più dark e ristretto a un pubblico più adulto, e vedrà come interpreti Christian Bale nel ruolo di Bagheera, Cate Blanchett in quello di Kaa; Benedict Cumberbatch nella parte dello spietato Shere Khan; Naomie Harris in quella di Nisha, mentre sarà Rohan Chand a dare il volto al personaggio Mowgli. Andy Serkis non sarà solo l’autore del film, ma prenderà parte direttamente alla storia impersonando Baloo, l’orso che aiuterà il ragazzo nella sua avventura.

Sinossi

“La storia segue l’educazione di Mowgli, il bambino allevato da un branco di lupi nelle giungle dell’India. Mentre impara le regole spesso aspre della giungla, sotto la tutela di un orso di nome Baloo e una pantera di nome Bagheera, Mowgli viene accettato dagli animali della giungla come uno di loro. Tutti tranne uno: la temibile tigre Shere Khan. Ma potrebbero esserci pericoli maggiori in agguato nella giungla, visto che Mowgli si trova faccia a faccia con le sue origini umane”.

 

Fonte: Comicbook

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>