Chiamami Col Tuo Nome miglior media copia in USA

chiamami col tuo nome, luca guadagnino, call me by your name

Una settimana certamente ricca per il box office americano. Ad aprire al primo posto nelle giornate festive del Thanksgiving Day è il film d’animazione targato DisneyPixar Coco, che ottiene ben 49 milioni di dollari e sorpassando così il crossover cinematografico della DC Comics diretto da Zack Snyder Justice League, che sale a quota 171 milioni di dollari dopo i 40 conquistati tra il 24 e il 26 novembre. Sul gradino più basso del podio sale invece Wonder, l’opera di Stephen Chbosky con protagonista Julia Roberts, Jacob Tremblay e Owen Wilson che sorprende il botteghino con 22 milioni ottenuti nello stesso periodo, raggiungendo il traguardo dei 69 milioni di dollari. Non demorde il Dio del Tuono Thor, che con il terzo capitolo Ragnarok del regista Taika Waititi continua a macinare denaro con i 16 milioni strappati nelle sale statunitensi, toccando i 277 milioni complessivi.

chiamami col tuo nome, luca guadagnino, call me by your name

Un vero testa a testa per la commedia Daddy’s Home 2 e il noir tratto dal libro di Agatha Christie Assassinio sull’Orient Express di Kenneth Branagh, che viaggiano con costanza oltre i 70 milioni di dollari dalla data di uscita e aggiudicandosi rispettivamente 13 milioni nel giorno del Ringraziamento. Risultati ottimi per i contendenti ai prossimi Academy Awards, Roman J. Israel, Esq con Denzel Washington, il lungometraggio in concorso a VeneziaTre manifesti a Ebbing, Missouridi Martin McDonaghcon protagonistiFrancesMcDormand e Woody Harrelson, e Lady Bird con al centro l’attrice SaoirseRonan, i quali arrivano a superare i 4 milioni di incasso. Il dato tuttavia strabiliante è l’esordio in sala dell’ultimo lavoro di Luca GuadagninoChiamami col tuo nome con Armie Hammer. La pellicola, presentata in anteprima al Sundance e al festival di Berlino, in soli 4 cinema ha raggiunto ben 404 mila dollari, con una media di 101 mila per sala. La Sony può sorridere di fronte a questo importante risultato, cercando quindi di incrementare il numero di esercenti in vista delle prossime nomination ai Golden Globes (che avverranno l’11 dicembre) e agli Oscar, in programma quest’ultimo a gennaio 2018.

chiamami col tuo nome, luca guadagnino, call me by your name

Fonte: Box Office Mojo

Riccardo Lo Re

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>