Suicide Squad 2, trovato il regista del sequel

Suicide Squad 2: Gavin O'Connor è il regista

Sarà Gavin O’Connor a dirigere – e scrivere – Suicide Squad 2. Alla fine, Warner Bros. e DC Films hanno scelto di affidare il follow up al regista di The Accountant, dopo aver sondato i nomi più svariati, da Mel Gibson a Jaume Collet-Serra, passando per Daniel Espinosa.

La produzione di Suicide Squad 2 non è in programma sino al 2018, ma l’agenda di film e progetti in casa DCEU è lunghissima. E quello della Task Force X è un filo conduttore fondamentale del franchise, grazie soprattutto ad Harley Quinn e Joker. Uno spin-off su entrambi pare già in lavorazione e Margot Robbie sarà anche protagonista di Gotham City Sirens, dove farà squadra con Catwoman e Poison Ivy, il cui casting è ancora aperto.

Con O’Connor, dunque, DC Films punta su un altro regista “tosto” come già fatto con David Ayer per il primo capitolo. Pride and Glory, Warrior e The Accountant (che avrà anche un sequel, sempre con Ben Affleck) sono tutti film piuttosto forti nei toni, che puntano su personaggi in chiaroscuro e su dilemmi morali complessi. L’incognita sarà vedere sino a che punto il suo stile e la visione di WB e DC collimeranno, sperando che le difficoltà avute con Ayer (ed evidenti poi nel prodotto finale) non si ripetano.

Fonte: Variety

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>