Nuovo spin-off sul Joker, Martin Scorsese coinvolto come produttore!

joker, spin-off, martin scorsese, todd phillips, scott silver, dc comics

Va bene che da decenni ormai siamo abituati ad autori che approcciano gli eroi dei fumetti, ma questa chi se l’aspettava? Deadline ha dato l’annuncio che un nuovo spin-off del mondo DC Comics è in lavorazione, e vedrà protagonista nientemeno che Joker, l’iconico e perpetuo villain numero 1 di Batman. Ma questa volta il clown del crimine non sarà portato su schermo da Jared Leto, che invece riprenderà il personaggio nel sequel di Suicide Squad e nello spin-off dedicato a Joker e Harley Quinn, bensì da un nuovo attore, forse più giovane, che possa vestire i panni del personaggio in una storia di origini ambientata nei primi anni ’80. Il progetto dovrebbe inaugurare un nuovo marchio che espanda in modo diverso il contenuto delle proprietà DC, con storie e casting differenziati. E ora preparatevi: mentre la regia sarà opera di Todd Phillips, che scriverà la sceneggiatura insieme a Scott Silver (autore di 8 Mile), la produzione vedrà coinvolto Martin Scorsese!

joker, spin-off, martin scorsese, todd phillips, scott silver, dc comics

Un conto è che entrino in gioco autori talentuosi ma giovani, un altro è che lo faccia un Maestro conclamato come Scorsese. Non a caso, si parla di una storia dura, hard boiled, che racconti le origini del Joker accostandosi più a Taxi Driver o Toro Scatenato che agli altri cinecomic. La notizia è una bomba, ed è interessante notare questa tendenza alla frammentazione in spin-off, che pare la forza opposta a quella che raduna gli eroi in film corali e all’interno di universi condivisi. Vedremo cosa ne verrà fuori, intanto mettiamoci buoni e aspettiamo altre news.

joker, spin-off, martin scorsese, todd phillips, scott silver, dc comics

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>