Un sogno chiamato Florida Recensione

Moonie, Scooty e Jancey sono dei ragazzini che risiedono a Orlando, una delle metropoli della Florida. Le vacanze sono iniziate, e i pensieri dei giovani birbanti ondeggiano nelle loro menti e si trasformano in entusiastiche avventure. La fase infantile è come sempre quella più leggera, senza freni, un periodo che accumuna tutti i bambini, indipendentemente dalla loro condizione sociale. Sembra un...[Read More]

Un sogno chiamato Florida

Un sogno chiamato Florida è una favola dal sapore amaro. L’autore Sean Baker regala una storia delicata e spassosa con una regia dinamica, grazie a piani sequenza alternati da inquadrature con camera a spalla, e con una narrazione che muta continuamente forma, passando dai tre piccoli protagonisti alle loro giovani madri immerse in un Paese che non offre loro alcun sostegno.

Intro – Bria Vinaite

Empire alle prese con le star di domani Testo Jonathan Pile Età 24 Personaggio È la madre single disoccupata Halley, che vive in un motel con la figlia di sei anni, nella pellicola indie The Florida Project. “Non riesce a trovare un lavoro, non è andata a scuola, non ha avuto alcuna opportunità… la capisco, tutti cercano di trovare la propria strada nella vita ma partendo da situazioni diverse. È ...[Read More]