nome di donna, cristiana capotondi, recensione, marco tullio giordana

Nome Di Donna

3

Okay

3.5

User Avg


Nome Di Donna
nome di donna, cristiana capotondi, recensione, marco tullio giordana

Marco Tullio Giordana regala un instant movie capace di anticipare lo scandalo molestie degli ultimi mesi con una storia molto lineare interpretata da un’intensa e spontanea Cristiana Capotondi.  A una prima parte lineare e quasi televisiva si contrappone una seconda processuale troppo breve, ma nonostante ciò è un film necessario e un regalo alle donne, data l’uscita in concomitanza con l’8 marzo.

In evidenza

Vertigo compie 60 anni: le curiosità del capolavoro di Alfred Hitchcock

La donna che visse due volte (Vertigo) è un film del 1958 diretto da Alfred Hitchcock, tratto dal ro...[Read More]

Il giorno della civetta: 50 anni del noir con Claudia Cardinale e Franco Nero

Il giorno della civetta è un film del 1968 diretto da Damiano Damiani, interpretato da Franco Nero, ...[Read More]

Dove cadono le ombre: intervista all’attrice protagonista Federica Rosellini

Tra le tante storie dimenticate che affollano le tragiche pieghe del Novecento, una delle più orribi...[Read More]

Maze Runner – La Rivelazione, in anteprima su Empire l’intervista ai protagonisti del cast

È ormai agli sgoccioli il conto alla rovescia per l’uscita dell’attesissimo Maze Runner – La Rivelaz...[Read More]

Jim Carrey: le migliori interpretazioni dell’attore più versatile di Hollywood

Jim Carrey è uno degli attori più versatili e talentuosi di Hollywood, con un’impressionante c...[Read More]

Il cinema di Natale: 10 film natalizi da vedere o rivedere durante le feste

La festa più importante dell’anno è ormai alle porte, con gli adulti intenti a fare le compere...[Read More]