Disney – da Avatar a Star Wars, tutte le novità sugli aggiornamenti delle uscite in sala

Disney – da Avatar a Star Wars, tutte le novità sugli aggiornamenti delle uscite in sala

L’acquisizione di 21th Century Fox da parte di Walt Disney Company ha avuto i suoi primi effetti, a cominciare da alcuni slittamenti importanti che riguardano alcuni dei titoli di punta che riguarda Fox. Reduce dal successo ormai palese di Avengers: Endgame, la major ha confermato tutte le uscite imminenti, a cominciare da Aladdin (22 maggio), Toy Story 4 (26 giugno), Maleficent: Mistress of Evil (18 ottobre, USA), Frozen 2 (22 novembre americano) e film targati Fox come X-Men: Dark Phoenix (6 giugno) The Art of Racing in the Rain con protagonsiti Milo Ventimiglia, Kevin Costner e Amanda Seyfried (uscita americana fissata ora per il 9 agosto) e Stuber, la commedia action con Dave Bautista previsto per il 12 luglio.


I film festivalieri. Lo spostamento di data di alcuni titoli farebbero inoltre pensare a una possibile presentazione in anteprima in alcuni festival internazionali come Venezia, Telluride e Toronto, come Ad Astra, il film di fantascienza di James Gray con al centro del racconto Brad Pitt (20 settembre, USA); The Woman in the Window, l’ultimo film di Joe Wright (e di Fox 2000 prima della sua chiusura) con Amy Adams, Gary Oldman e Julianne Moore; Ford v Ferrari, il progetto di James Mangold sulla gara avvenuta durante le 24 ore di Le Mans del 1966 con Christian Bale e Matt Damon.

Da Avatar a Star Wars, le annate stellari. È ovvio che dagli errori si impara. La scottata di Solo: A Star Wars Story ha portato Walt Disney a ripensare la distribuzione di Star Wars con una piccola pausa. Dopo L’ascesa di Skywalker, che chiuderà ufficialmente la saga Skywalker con la regia di J.J. Abrams, da dicembre bisognerà attendere il 2022 con l’uscita ogni due anni della nuova trilogia che vedrà come autore de Gli Ultimi Jedi Rian Johnson. Di conseguenza, per non incastrare troppi titoli in un tempo ristretto, i prossimi capitoli cinematografici di Avatar di James Cameron sono stati spostati di un anno. Da dicembre 2020, per tornare a Pandora si dovrà attendere dicembre 2021, con un intervallo di tempo simile a Star Wars per quanto riguarda l’uscita de capitoli 3-4-5, previsti per il 2023, 2025, 2027. per quanto riguarda invece il film in live action Artemis Fowlla distribuzione è stata spostata al 20 maggio 2020, un anno dove troverà spazio il nuovo episodio di Kingsman (14 febbraio) la nuova produzione targata Pixar Onwardprevista per il 6 marzo, la nuova trasposizione del film dedicato a Mulan (27 marzo) e Cruella (20 dicembre), con Emma Stone.

E i Mutanti? Ve lo ricordate di New Mutants? Sì, quel film che doveva uscire nel 2018. Ecco, anche in questa occasione è stato nuovamente slittato, questa volta il 3 aprile 2020. La storia di John Boone e dei suoi 5 personaggi in cerca di una sala avrà forse un lieto fine, aspettando quelle riprese aggiuntive che dovrebbero rendere New Mutants più dark e ricco di sangue. Discorso completamente diverso per Gambit, che non compare nella lista dei progetti in sviluppo da parte di Walt Disney, segnando di fatto la definitiva cancellazione del film che avrebbe dovuto vedere Channing Tatum nel ruolo di Remy Etienne LeBeau.

Qui tutti i dettagli sui film Disney fino al 2027

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>