Game of Thrones – le foto del terzo episodio della stagione 8

Game of Thrones – le foto del terzo episodio della stagione 8

Il secondo episodio di questa ottava stagione di Game of Thrones è riassumibile con la parola “attesa”. L’esercito dei non morti sta proseguendo l’attraversata verso Grande Inverno, ed è lì che troverà il primo muro composto da degli uomini convinti che il loro nemico non è più individuato da una serie di azioni compiute in passato, ma da ciò che commetterà nel futuro. Nel frattempo però ci si prepara ad affrontare una lunga nottata, anche se non mancano le occasioni in cui i ricordi riemergono, come lo scontro verbale avvenuto tra Daenerys Targaryen e Jaime Lannister. In questo piccolo, ma estremamente intenso, lasso di tempo ci sono dei momenti da tenere presente e che vengono sottolineati con forza in questa puntata.

Il primo mostra come tutti, di fronte alla morte, siano di fatto sullo stesso piano. Casate o appartenenze sociali di ogni tipo non sono più contemplate, come dimostra la scena in cui Davos e Gilly si trovano di fronte a una bambina sfigurata in volto ma decisa a offrire la sua vita per la causa. Il secondo è invece lo scopo del Re della notte, che è di fatto una metafora molto forte e di stretta attualità: cancellare la memoria storica di Westeros, che può essere incarnato nella figura di Corvo con tre occhi, che in questo caso si tratta di Bran Stark. Il resto della puntata cerca di continuare quanto iniziato nel primo, ricongiungendo alcuni personaggi a Grande Inverno e svelando ad altri una verità che potrebbe cambiare il corso degli eventi, come l’identità del giovane Jon Snow. In Game of Thrones c’è spazio anche per delle scene toccanti, come il bacio tra Missandei e Verme Grigio, la nomina di cavaliere dei Sette Regni di Brienne di Tarth, e la scena d’amore tra Arya e Gendry, con HBO che, già prima della messa in onda, si è dovuto tutelare da eventuali speculazioni sull’età del personaggio interpretato da Maisie Williams.

Il terzo episodio andrà invece in onda su Sky Atlantc la domenica 28 dalle ore 3. Forse è il caso di mettersi in riga e aspettare il segnale.

Qui sotto le foto della terza puntata

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>