Irish Film Festa – le prime anticipazioni della 12° edizione

Irish Film Festa – le prime anticipazioni della 12° edizione

Manca davvero poco alla 12° edizione dell’Irish Film Festa, la rassegna interamente dedicata al cinema e alla cultura irlandese. Il festival, in programma dal 27 al 31 marzo alla Casa del cinema di Roma, ha già svelato uno dei suoi primi lungometraggi che arricchiranno il lungo programma della mostra. Si tratta dell’anteprima nazionale di Black ’47, diretto da Lance Daly e scritto da scritto dallo stesso Daly con PJ Dillon, Pierce Ryan e Eugene O’BrienIl film, che ha ottenuto un grosso successo in patria, rappresenta un dramma a sfondo storico che ruota attorno alla Grande Carestia che ha coinvolto l’intera popolazione locale. In questo racconto il protagonista è Feeney (James Frecheville), un ranger irlandese che ha combattuto a lungo per gli inglesi. Tornando dalla guerra scopre non solo che la madre è morta durante la carestia, ma anche che il fratello è stato impiccato dagli stessi britannici per cui ha combattuto. Spinto dal desiderio di vendetta, Feeney si mette in marcia andando contro le autorità inglesi, che, nel tentativo di fermarlo, manderanno in loro soccorso Hannah (Hugo Weaving), un veterano dell’esercito britannico che ha lottato fianco a fianco con Feeney. Il cast è inoltre formato da Jim BroadbentStephen ReaFreddie FoxBarry Keoghan,Moe Dunford e Sarah Greene. 

Inoltre è già stato programmato il concorso riservato ai cortometraggi, formati, come sostiene il direttore artistico Susanna Pellis, da sedici opere divise in due categorie, Drama e Documentary.

“Quest’anno concediamo uno spazio maggiore del solito ai documentari. Il documentario in Irlanda sta conoscendo un’evoluzione artistica davvero interessante, come confermano gli ottimi corti che abbiamo ricevuto per il concorso, e come sarà ribadito anche dal programma dei lungometraggi”.

L’Irish Film Festa non si occuperà solo di cinema, ma lascerà spazio alla letteratura grazie a IFFbooks, la sezione dedicata alla letteratura irlandese, che quest’anno ospiterà Karl Geary che presenterà il suo ultimo libro Montpelier Parade, e alla fotografia, attraverso una mostra fotografica in cui saranno esposti 25 ritratti di colleghi firmati dall’attore e regista irlandese Hugh O’Conor.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>