La casa di Jack – il trailer ufficiale

La casa di Jack – il trailer ufficiale

L’ultimo, discusso, film di Lars von Trier ha finalmente una data d’uscita italiana. Il pubblico potrà vedere in sala il 28 febbraio La casa di Jack, presentato ufficialmente fuori concorso all’ultimo festival di Cannes. Le polemiche avvenute nel 2011 con la presentazione di Melancholia (all’epoca il regista disse di immedesimarsi nelle azioni di Adolf Hitler) decretarono il suo allontanamento dalla mostra. La “persona non gradita” di von Trier non toccò più piede a Cannes, presentando i due capitoli di Nymphomaniac a Berlino e a Venezia. Nonostante ciò, sembra essere tornata la pace tra i due, come ha dimostrato la presenza del suo ultimo film nel cartellone ufficiale, ma le critiche verso questa sua ultima opera non sono mancate.

La casa di Jack è praticamente una rivisitazione di una delle storie più inquietanti del nostro tempo, quello di Jack Lo Squartatore. Ambientato in America negli anni ’70, Jack (interpretato da Matt Dillon) non è un ingegnere come tutti gli altri. Dentro di sé risiede un disturbo ossessivo compulsivo che si tramuta nel desiderio di uccidere non appena compie il suo primo omicidio. Da questo punto nella sua mente non si ferma più. A Jack non basta più il semplice atto di uccidere, perché vuole raggiungere la perfezione come se quel gesto che sta compiendo fosse paragonabile a un’opera d’arte. Ognuna deve essere diversa dalle altre, e per questo cerca dei metodi sempre più disparati per rendere ogni suo omicidio unico e irripetibile. Per 12 anni comincia la caccia all’uomo, con la polizia che proverà in tutti i modi di acciuffarlo prima che questo serial killer continui a lasciare sangue lungo la strada.

Nel cast de la casa di Jack troviamo, oltre a Matt Dillon, Uma Thurman e Bruno Ganz. Il film sarà distribuito da Videa a partire dal 28 febbraio.

Il poster


Il trailer

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>