Benvenuti a Marwen – le clip del film di Robert Zemeckis

Benvenuti a Marwen – le clip del film di Robert Zemeckis

Robert Zemeckis torna in sala con un film senza dubbio sconvolgente. L’autore ha già avuto modo di deliziarci con dei veri e propri capolavori della storia del cinema, da Forrest Gump,  Cast Away alla saga di Ritorno al futuro, ma Benvenuti a Marwen non è un racconto come gli altri, e Steve Carrell potrebbe di certo confermarlo. L’attore negli anni ha saputo interpretare personaggi sempre più poliedrici. Lo dimostra interpretando Donald Rumsfeld nel film Vice – l’uomo nell’ombra, diretto da Adam McKay e con protagonista Christian Bale nel ruolo del vice presidente degli Stati Uniti Dick Cheney, in carica durante l’amministrazione Bush.

Lo stesso discorso vale quando Carrell decide di viaggiare con la propria mente attorno alle strade di Marwen, vestendo i panni di un giovane e valoroso capitano in mezzo al secondo conflitto mondiale. Lo fa per sentirsi vivo e per sopravvivere da una condizione instabile non decisa da lui. Per combattere, non servono armi, non serve la violenza (quella stessa che lo ha portato a perdere la memoria). Basta l’immaginazione, che può tradursi in qualunque modo, dall’arte, al cinema, alla musica, e, perché no, anche alla creazione di un mondo in cui si può guarire. Benvenuti a Marwen, scritto da Caroline Thompson e Robert Zemeckis e con protagonisti Leslie Mann e Diane Kruger, uscirà il 10 gennaio distribuito da Universal Pictures.

Sinossi:

Quando un gruppo di uomini una sera picchia selvaggiamente Mark Hogancamp (Carell) riducendolo in fin di vita e cancellando tutti i suoi ricordi, nessuno si aspetta che l’uomo si riprenda. Ma Mark, mettendo insieme pezzi della sua vecchia e nuova vita, costruisce meticolosamente in miniatura una mitica città belga, Marwen, nella quale può essere il capitano Hogie, un pilota di aerei da combattimento della seconda guerra mondiale. Qui, a Marwen, Mark può essere un eroe, combattere i suoi nemici e contare sui suoi amici. Mentre costruisce un’installazione artistica strabiliante popolata da personaggi in miniatura incredibilmente realistici – un omaggio alle donne più forti che conosce – trae la forza dal suo mondo fantastico per trionfare nel mondo reale.

Le clip

Brindisi

Fuga dal tribunale

Tutto così curato

L’immaginazione di Mark Hogancamp

I commenti dei ragazzi del Giffoni

Da San Gregorio Armeno a Marwen: l’arte di ricreare la realtà in miniatura

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>