Mathera – il documentario sulla capitale europea della cultura 2019 al cinema il 21, 22 e 23 gennaio

Mathera – il documentario sulla capitale europea della cultura 2019 al cinema il 21, 22 e 23 gennaio

Uscirà in sala per pochi giorni, il 21, 22 e 23 gennaio, il documentario di Francesco Invernizzi Mathera. Il film esplora la storia di una città che si è risollevata da un destino infausto, divenendo un patrimonio dell’umanità e capitale europea della cultura nel 2019. Mathera riesce a unire il tempo in un unico spazio, passando dalla tradizione che continua a prevalere nei quartieri della città, svuotata nel 1952 su decisione dello Stato Italiano. Con il passare degli anni la gente a cominciato a ripopolare il paese, chi per necessità, chi invece per preservare la cultura e la memoria di un borgo alla ricerca di una nuova identità.

Da qui gli edifici dei Sassi (così definiti), si sono trasformati in seconde case, laboratori, negozi e alberghi dove è possibile davvero rivivere le stesse sensazioni del passato, grazie ai volti e alle esperienze di ogni singolo abitante. Prodotto da Magnitudo Film in collaborazione con Chili, Mathera farà rivivere i colori e l’architettura unica della città grazie alle riprese ad alta risoluzione in 8k.

Sinossi

Il film racconta il riscatto e la rinascita di Matera, una delle tre città abitate più antiche del mondo. Dalle sue origini ad oggi, passando per i ricordi di quando venne definita “vergogna d’Italia” a causa delle condizioni di miseria e arretratezza in cui la sua gente viveva nei Sassi, fino al fiorire contemporaneo, le abitazioni ricavate nelle grotte sono la prova che anche le piccole comunità possono farcela. Oggi qualificata come una delle mete turistiche più desiderate di Italia, Matera è al centro di un territorio estremamente dinamico dove tradizione, scienza e tecnologia si intrecciano in un viaggio tra passato, presente e futuro dell’umanità. Mathera propone una riflessione sulle sue bellezze e potenzialità, cercando di trasmettere la storia del luogo più rappresentativo della vita contadina e delle tradizioni rurali in Italia, riconosciuto patrimonio Unesco anche per la sua

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>