Un reboot per Shrek

shrek, chris meledandri, dreamworks animation, eddie murphy, dreamworks animation, antonio banderas

Shrek e Il Gatto Con Gli Stivali stanno per essere portati a nuova vita da un vero esperto del mondo dei cartoni, Chris Meledandri, l’uomo dietro il gigantesco successo di Cattivissimo Me. La Universal Pictures ha infatti affidato a Meledandri il compito di trovare nuove linee narrative per reintrodurre al pubblico l’orco più amato della storia dei cartoni e il suo compare, il felino armato di spada. Uno degli aspetti che il guru dell’animazione vorrebbe gestire al meglio sta nel recupero delle voci originali del cast, che furono una parte importante del successo di quella serie: Mike MyersEddie Murphy e Antonio Banderas pare si siano già dichiarati favorevoli a discutere del reboot: “Quando guardi indietro a quelle interpretazioni vocali, ti rendi conto che sono fantastiche; il mio desiderio di re-interpretazione completa di Shrek non va a toccare però questo aspetto, anche a causa dei miei sentimenti nostalgici in proposito”, spiega Meledandri. “La sfida per noi è stata trovare qualcosa che facesse percepire al pubblico che questo non è semplicemente l’ennesimo film in una serie di sequel”.

shrek, chris meledandri, dreamworks animation, eddie murphy, dreamworks animation, antonio banderas

La mossa arriva dopo che la casa madre dello studio, Comcast, ha acquistato DreamWorks Animation, lo studio dietro il successo di Shrek, nel 2016 per 3,8 miliardi di dollari. Inizialmente, era stato ipotizzato che Meledandri, la cui Illumination Entertainment era in comproprietà dalla Universal, sarebbe stata incaricata di sovrintendere ai progetti creativi della DreamWorks Entertainment. Tuttavia, Meledandri dichiara di aver compreso che non poteva gestire le due società e mantenere lo stesso livello di qualità nei film che realizza. “Il modo in cui lavoro con il mio team per realizzare film è molto intenso e pratico, e in realtà non mi consente di pensare a seguire un secondo progetto parallelo,” dice Meledandri. “Adoro il processo di creazione di film e la collaborazione con gli artisti. E penso di essere particolarmente bravo a gestire le aziende.”

Anche se al momento non si è sbottonato molto sul progetto Shrek, Meledandri sembra fiducioso che la produzione possa essere conclusa in tempi abbastanza brevi. “Quel mondo è sinonimo di divertimento per generazioni di famiglie. Il problema è trovare una storia che sia davvero a quel livello altissimo”, ha detto Meledandri. Il prossimo film della Illumination Entertainment, The Grinch, uscirà invece nelle nostre sale il 29 novembre.

shrek, chris meledandri, dreamworks animation, eddie murphy, dreamworks animation, antonio banderas

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*