Ride: gli effetti visivi realizzati da EDI per il film

ride, jacopo rondinelli, fabio resinaro, edi, fabio guaglione

EDI Effetti Digitali Italiani è la società che ha realizzato gli effetti visivi di Ride, film d’azione di Jacopo Rondinelli in uscita domani 6 settembre nelle sale cinematografiche del nostro Paese. La storia è quella di Max e Kyle, due riders acrobatici che accettano di partecipare ad una misteriosa gara di downhill con in palio 250mila dollari. Scopriranno, nel corso della competizione, che quella in cui si sono tuffati è una sfida estrema sia sul piano fisico che psicologico, in cui dovranno lottare per la sopravvivenza. EDI è intervenuta su oltre settecento inquadrature, realizzando un’intera città completamente al computer attraverso l’integrazione, sui percorsi in cui ha luogo la gara, degli iconografici monoliti. Sue sono anche le infografiche che accompagnano la narrazione dall’inizio alla fine del film.

EDI ha dovuto effettuare un’attività ancora più complessa dovuta alle conseguenze dell’uso delle telecamere Go-Pro: la compressione video derivante dall’uso di questi strumenti, con la relativa necessità di operazioni di scontornamento più impegnative; la deformazione cromatica introdotta dalle lenti grandangolari e, soprattutto, la differenza di resa tra le varie Go-Pro. Sulle riprese, EDI ha successivamente inserito gli elementi creati in 3D: per farlo è stato necessario riprodurre in modo perfetto, grazie all’uso della CGI (Computer Graphic), le deformazioni ottiche tipiche dalle immagini video effettuate con le Go-Pro.

In tutto sono occorsi sette CG artists, ventidue compositors e cinque motion graphics artists. Alcune scene (per un totale di più di trenta minuti) sono state riprese con macchina a mano o con forti vibrazioni di quadro.

“Per la realizzazione del soggetto del film avevamo l’esigenza di interventi di diversa natura: dalla creazione e realizzazione delle infografiche che accompagnano il film alla generazione di vari elementi 3D. – dice Jacopo Rondinelli, regista di Ride – EDI ci è da subito sembrata la scelta giusta sia per l’esperienza pluriennale nel campo degli effetti visivi, sia perché abbiamo trovato, in un’unica azienda, tutte le figure professionali e gli strumenti di cui avevamo bisogno. Inoltre, data la struttura accogliente e ben organizzata, io e il supervisore artistico abbiamo potuto seguire personalmente lo sviluppo dell’intero progetto”.

“Ride è stato per noi un progetto molto complesso e ambizioso che ha richiesto oltre sei mesi di lavorazione e che la critica ha già celebrato come un’opera destinata ad avere un grande successo – dice Pasquale Croce, socio fondatore di EDI – Vorremmo ringraziare il regista, Jacopo Rondinelli, Fabio Guaglione e Fabio Resinaro, che hanno scritto, co-prodotto e supervisionato il film, per averci dato la possibilità di collaborare allo sviluppo e alla realizzazione della loro visione. Un ringraziamento particolare va, inoltre, a Lucky Red per aver creduto in un progetto così innovativo ed ambizioso e per averci accordato la loro fiducia. Siamo molto orgogliosi di aver fatto parte di questa avventura”.

EDI, in occasione della prima edizione della Milano Movie Week in programma dal 15 al 21 settembre, ha organizzato un evento durante il quale Jacopo Rondinelli, Fabio Guaglione, Fabio Resinaro e Pasquale Croce racconteranno i retroscena della realizzazione di Ride. Chiunque sia interessato è invitato a partecipare.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*