Andrea e Raffaella Leone – Leone Film Group

andrea e raffaella leone, leone film group, notti magiche, soldado, ciné giornate di cinema

Quali sono i titoli di punta del nuovo listino Leone Group?

Come film di produzione avremo il grande ritorno di Paolo Virzì con Notti Magiche. Inoltre  Soldado, esordio alla regia internazionale di Stefano Sollima che dirige Benicio DelToro e Josh Brolin e come prodotto internazionale Resta con Me, un’emozionante storia vera dal regista di Everest con Shailene Woodley e Sam Claflin; Il Mistero della Casa del tempo, la nostra proposta per Halloween, con Jack Black e CateBlanchett, firmato da Eli Roth che per la prima volta si distacca dall’horror e passa al genere family, Robin Hood, nuovo blockbuster della saga con Jamie Foxx, Taron Egerton e Jamie Dornan e Remi, la rivisitazione live action di uno dei classici senza tempo più amati in Italia da grandi e piccini e che noi proporremo per il Natale. Tra le anticipazioni del prossimo anno, la sorpresa potrebbe essere After, fenomeno mondiale per giovani e giovanissimi, che vede già l’Italia al primo posto delle vendite estere. Pensiamo ad una grande uscita: San Valentino 2019.

 

Guardando al vostro listino, notiamo un grande equilibrio tra film capaci di provocare una reazione su fatti o biografie di forte attualità (Stronger, 12 soldiers), commedie dotate di dinamismo creativo e capacità di intrattenere (Il tuo ex non muore mai) e film non ancora conosciuti al grande pubblico ma che possono ambire a diventare pellicole di successo (Resta con me). Confermate questa linea? E se sì, intendete seguirla anche in futuro?

Sicuramente la potenza delle storie è il cuore pulsante del prodotto che scegliamo, insieme alla qualità della regia e del cast, senza confini di genere in senso stretto. Siamo sempre più convinti che un pubblico attento e selettivo come il nostro, meriti solo il meglio del cinema italiano e internazionale, in grado di coinvolgere ed intrattenere. In quest’ottica, senza dubbio, le storie vere hanno sempre una leva di coinvolgimento ed empatia molto forti. Ne è l’esempio Resta Con Me: un film che abbiamo amato sin dall’inizio e sul quale stiamo costruendo una campagna di comunicazione più lunga e articolata di quelle tradizionali, che sin dal lancio dei primi materiali ci sta dimostrando un recepimento da parte del pubblico straordinario.

 

Come si è evoluto il gusto del pubblico in questi anni e quali generi sono i più attrattivi?

Il pubblico cerca al cinema un prodotto che sia solido ed attrattivo, indipendentemente dal genere. Se pensiamo ai nostri ultimi successi come Wonder, The Post e A casa tutti bene vediamo tre generi completamente diversi ma con un unico comun denominatore: storie potenti, con grande cast e regia, in grado di stabilire un legame con lo spettatore e diventare veri e propri eventi e argomenti di discussione anche fuori dalla sala. Noi cerchiamo questo, anche in fase di produzione: un prodotto che abbia la potenzialità di parlare a pubblici diversi e trasversali. Questa strategia ha sempre pagato, anche in passato, con titoli come The Wolf of Wall Street, The Hateful Eight, La La Land, Pefetti Sconosciuti e La Pazza Gioia.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>