Animali Fantastici 3 – J.K. Rowling al lavoro sulla sceneggiatura del film

Animali Fantastici 3 – J.K. Rowling al lavoro sulla sceneggiatura del film

All good things come in three’s, che tradotto in italiano vuol dire che “non c’è due senza tre”. In effetti, non c’è detto migliore di questo, considerando la produzione di J.K. Rowling sia nel campo letterario che cinematografico. L’autrice scozzese, nel suo sito personale, ha chiacchierato con i suoi sostenitori sui suoi lavori futuri, e tra le varie informazioni emerse durante l’incontro, spicca proprio un’affermazione che sta rendendo felici i fan della saga di Harry Potter. Bisognerà infatti attendere sei mesi prima di assistere in sala alle nuove avventure di Newt Scamander, interpretato da Eddie Redmayne, ma la scrittrice sottolinea il suo imminente coinvolgimento anche in questo terzo episodio, che secondo alcune indiscrezioni, dovrebbe arrivare al quinto capitolo.

“Ho appena finito il quarto romanzo di Galbraith, ‘Lethal White,’ e sto scrivendo la sceneggiatura di Animali fantastici 3”.

Per chi non lo sapesse, la carriera letteraria di J.K. Rowling non riguarda solo il genere fantastico, dal momento che già da molto tempo sta scrivendo sotto lo pseudonimo di Robert Galbraith. Nel 2012 aveva infatti pubblicato il romanzo giallo Il richiamo del cuculo, con al centro le indagini del detective privato Cormoran Strike, ma nel 2013 il Sunday Times ha rivelato la vera identità dello scrittore, che altro non era che l’autrice della saga più proficua della letteratura per ragazzi. Il suo percorso narrativo viaggia infatti su due binari: quello su carta, con la realizzazione di questi romanzi gialli, e quello su pellicola, anche se ormai i lungometraggi sono passati al digitale.

Il terzo film di Animali Fantastici uscirà nel 2020, mentre solo recentemente sono trapelate alcune immagini de I Crimini di Grindelwald, grazie al trailer publicato in questi ultimi mesi, e ad alcuni frammenti all’interno del CinemaCon di Las Vegas. Qui, oltre al ritorno di Scamander, troveremo una vecchia conoscenza, anche se tanti lo hanno conosciuto per la sua folta e candida barba e per i suoi insegnamenti conferiti agli studenti di Howgarts. In questo racconto per la prima volta assisteremo a un giovane Albus Silente, che dovrà affrontare quello che un tempo riteneva uno dei suoi amici più fidati, Gellert Grindelwald (Johnny Depp). Un altro aspetto trattato durante la conversazione è il suo rapporto con la produzione, visto che J.K. Rowling si trova ad avere un ruolo rilevante all’interno del film.

“La Warner Bros. e il regista David Yates mi hanno sempre permesso di dire la mia, anche se non necessariamente l’ultima parola. Questo vale per tutti i produttori, di cui ne faccio parte: la nostra opinione viene sempre presa sul serio, ma riguarda uno sforzo più vicino alla collaborazione collettiva. Il regista è l’unico responsabile di tutto ciò che viene messo in scena sullo schermo”.

Nelle battute finali, arriva l’annuncio di un nuovo romanzo, un testo che rivedrà J.K. Rowling cimentarsi nel mondo che l’ha resa celebre, ma con tematiche e soggetti completamente diversi da quelli che abbiamo avuto modo di leggere.

“Tra poco scriverò un altro libro per ragazzi. Sto pensando a questa storia, un racconto che si distacca dal mondo di Harry Potter, da circa sei anni, ed è quindi giunto il momento di mettere le idee su carta”.

Fonte:Variety

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>