Star Wars – James Mangold al lavoro sullo spin-off su Boba Fett

Star Wars – James Mangold al lavoro sullo spin-off su Boba Fett

Dagli artigli in adamantio di Wolverine alle spade laser degli Jedi. Secondo quanto riporta la rivista The Hollywood Reporter, il regista James Mangold avrebbe stretto un importante accordo con Lucasfilm per la creazione di uno spin-off dedicato a uno dei personaggi della saga di Star Wars Boba Fett. La scelta di affidare la guida di un progetto di questa portata all’autore americano non è una sorpresa, visto il successo ottenuto con l’ultimo capitolo della Fox incentrato su Logan, un racconto introspettivo e fuori dai canoni classici del genere supereroistico che ha funzionato alla perfezione, portando il film a quota 619 milioni di dollari in tutto il mondo. Walt Disney Company non si è lasciata sfuggire quest’occasione, cercando di portare avanti un progetto che vuole approfondire il più possibile un universo narrativo così ricco e ampio come quello ideato da George Lucas. Il racconto che Mangold starebbe sviluppando riguarda il campo degli spin-off di Star Wars, partito ufficialmente con Rogue One, uscito nel 2016 e diretto da Gareth Edwards, e continuato con il capitolo Solo – A Star Wars Story, presente nelle sale internazionali proprio in questi giorni e girato inizialmente da Phil Lord e Christopher Miller per poi passare nelle mani del regista Ron Howard.

Il percorso intrapreso da Disney nell’ambito degli spin-off riguarda proprio la focalizzazione di alcune icone del franchise di Guerre Stellari. Oltre al giovane Han Solo, è in sviluppo anche un lungometraggio su Obi-Wan Kenobi, uno dei più rappresentativi cavalieri Jedi comparsi nella prima trilogia cinematografica che, secondo alcune indiscrezioni, verrà portato sul grande schermo dal regista Stephen Daldry. Per quanto concerne invece l’episodio su Boba Fett, Disney e Lucasfilm non hanno dichiarato nulla in merito all’effettiva realizzazione del progetto, né sui dettagli tecnici del film. Tra le informazioni trapelate, James Mangold sarebbe impegnato anche nella fase di stesura della sceneggiatura. Assieme lui, ci sarà anche Simon Kinberg, che ha già avuto modo di entrare nel mondo creativo di Star Wars grazie alla serie animata Rebels, oltre ad aver scritto le storie della saga degli X-Men, sia nel campo cinematografico, dal crossover Giorni di un futuro passato ad Apocalisse, sia in quello televisivo, con la stesura di alcuni episodi di Legion. L’esordio di Boba Fett avviene per la prima volta nel 1980 con L’impero colpisce ancora, nonostante fosse presente nella scena eliminata dal primo montaggio di Guerre Stellari, aggiunta in seguito nella nuova versione rimasterizzata del 1997. Il personaggio rappresenta un abile mercenario e un cacciatore di taglie esperto, che in quel frangente viene assoldato per portare Han Solo, ibernato nella carbonite, da Jabba the Hutt per ottenere la taglia stabilita. La figura verrà invece analizzata più nel dettaglio nei lungometraggi successivi, che riprendono gli eventi che si sono succeduti prima della trilogia originale degli anni ‘80.

James Mangold ha inoltre altri grandi progetti in programma, da quello sullo scontro automobilistico e agonistico tra Ford e Ferrari, a quello sulle vicende di Patty Hearst.

Fonte: The Hollywood Reporter

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>