Game of Thrones premiato con un BAFTA speciale

Game of Thrones premiato con un BAFTA speciale

La serie televisiva di culto di HBO Game of Thrones verrà insignito di un BAFTA speciale in occasione dei British Academy Television Awards che si terranno il 22 aprile a Londra. Come nel campo cinematografico, la British Academy of Film and Television Arts riserva dei specifici riconoscimenti anche ai racconti televisivi che più sono emersi per spessore narrativo e per qualità tecniche, consegnandoli alle migliori produzioni inglesi e estere. Questo premio è un ulteriore conferma di una serie che da ben 7 stagioni sta appassionando milioni di persone, a tal punto da spingere l’emittente a sviluppare dei spin-off al termine dell’ultimo capitolo, in produzione in questi mesi. Basti pensare alla notevole mole di lavoro della troupe, come una delle battaglie più complicate e gravose, che ha raggiunto per 55 giorni di riprese sul set. Non  è un caso che questo BAFTA arriva proprio nel bel mezzo dell’ultimo scatto verso il traguardo delle 8 stagioni televisive, sottolineando l’importanza di Game of Thrones nell’aver superato ogni barriera eretta fino ad ora per un progetto seriale, sia che si tratti del contenuto insito in questo racconto, sia che si tratti della complessa macchina produttiva.

A offrire maggiore interesse da parte dell’Academy britannico è il valore che questa serie ha inciso sul territorio inglese, essendo gli studi presenti a Belfast e le ambientazioni principali girate in Irlanda del Nord. In occasione dei BAFTA, saranno gli attori Hannah Murray e John Bradley a ritirare il premio come rappresentanti dell’intero cast di Game of Thrones, mentre i produttori esecutivi D.B. Weiss e David Benioff hanno espresso il piacere nel vedere tutti i membri del team finalmente omaggiati per il loro impegno:

“Molte, molte persone hanno lavorato follemente per creare un film o un programma televisivo. Sono creatori tanto quanto gli attori, gli scrittori, i produttori o i registi e per questo motivo meritano di essere riconosciuti come tali “.

Krishnendu Majumdar, presidente della commissione televisiva del BAFTA, esprime le sue sincere congratulazioni a tutta la squadra che sta dietro alla produzione di Game of Thrones, capace di rendere questa serie qualcosa di unico nel suo genere.

“L’abilità dietro a quello che è uno dei drammi più popolari del nostro tempo è a dir poco incredibile, dalle riprese mozzafiato delle location ai costumi, alle scenografie dal design articolato, senza dimenticare i dettagli compiuti dal team di truccatori, solo per citarne alcuni”.

L’ultima stagione andrà in onda su HBO (e in Italia su Sky Atlantic) a partire dalla primavera del 2019.

Fonte:Variety

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*