Batgirl – Christina Hodson riscriverà la sceneggiatura del film DC

Batgirl – Christina Hodson riscriverà la sceneggiatura del film DC

Mai dare per sconfitto un personaggio dalle innumerevoli vite. Il pipistrello riserva sempre grandi sorprese, sia se questo ha il titolo de Il Cavaliere Oscuro, conosciuto nei fumetti e al cinema, sia se questo ha il nome di Batgirl, un personaggio altrettanto di spicco e dalle grandi capacità. Gotham ne ha bisogno, nonostante la decisione del regista Joss Whedon di abbandonare il progetto. Warner Bros. ha infatti deciso di tentare una nuova strada per la trasposizione della celebre protagonista di DC Comics, affidando la stesura della sceneggiatura a Christina Hodson. L’autrice prenderà il posto di Whedon nel raffigurare le vicende della giovane Barbara Gordon, la figlia del commissario di polizia di Gotham City James Gordon. Inizialmente Batgirl, creata da Bob Kane e Sheldon Moldoff, era conosciuta come Bette Kane, apparsa negli albi a fumetti dal 1961 al 1966. Il personaggio è stato sostituito con quello di Barbara Gordon, che debutta nel gennaio 1967 su Detective Comics, nella storia The Million Dollar Debut of Batgirl!, ideato da Gardner Fox e Carmine Infantino.

Dalla vignetta l’eroina è passata per il piccolo schermo nelle tre stagioni di Batman, interpretata dal 1966 al 1968 dall’interprete Yvonne Craig. L’ultima apparizione è stata invece nelle sale cinematografiche, nel film del 1997 di Joel Schumacher Batman & Robindove l’attrice Alicia Silverstone si trova nelle vesti di Batgirl, ma con un’identità differente, impersonando il ruolo della nipote di Alfred Pennyworth, Barbara Wilson. Da qui, l’interessamento di Joss Whedon di riportare al cinema l’energia di questo incredibile eroe, una notizia che aveva infiammato i fan visti i ricordi di una delle serie cult degli anni ’90, Buffy l’ammazzavampiri. La scelta di lasciare il film, accompagnata dalla dichiarazione di non esser riuscito a dare un’impronta originale al racconto, aveva momentaneamente messo in stallo l’intera produzione di Batgirl. La Warner ha tuttavia deciso di non cancellare interamente il progetto, vista la necessità di portare sul grande schermo un personaggio femminile altrettanto carismatico come è accaduto con il caso di Wonder Womandi Patty Jenkins, l’unico lungometraggio DC che ha sbancato il botteghino americano diventando un simbolo particolarmente influente per le donne.

Christina Hodson è stata la sceneggiatrice de L’amore criminale, diretto da Denise Di Novi e con protagonista Rosario Dawson e Katherine Heigl, mentre tra i suoi progetti futuri, c’è il blockbuster Bumblebee di Travis Knight, lo spin-off che fa parte del franchise di successo Transformersdi proprietà di Paramount.

Fonte: The Hollywood Reporter

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>