Grey’s Anatomy: Jesse Williams dice la sua sul licenziamento di Sarah Drew e Jessica Capshaw

Grey's Anatomy

Il licenziamento di Sarah Drew e Jessica Capshaw ha sconvolto i fan di Grey’s Anatomy. Le due attrici, che interpretano rispettivamente April e Arizona nel medical drama, usciranno di scena alla fine della quattordicesima stagione.

Secondo la produzione si tratterebbe di una scelta creativa, molti fan hanno tuttavia attribuito la colpa all’aumento di stipendio di Ellen Pompeo. L’interprete di Meredith ha negato categoricamente il suo coinvolgimento nella vicenda e ha precisato che il suo stipendio non c’entra niente con l’uscita di scena di Sarah e Jessica.

Grey's Anatomy

Secondo gli insiders, le storyline di Sarah e Jessica avrebbero fatto il loro corso e le attrici si sarebbero lamentate dello screentime (il tempo in onda) ricevuto dai loro personaggi. Inoltre, la Drew avrebbe lamentato una sorta di staticità del suo personaggio, una mancanza di evoluzione.

Le parole di Jesse Williams

Il cast si è dimostrato molto vicino alle due interpreti, anche perché per loro è stato uno shock. La Drew ha ammesso di averlo saputo a meno di 48 ore dall’annuncio. L’ultimo ad esprimersi sulla vicenda è Jesse Williams, interprete di Jackson. L’attore ha detto su Twitter:

“Sarah e Jessica sono tra le mie persone e colleghe preferite, quindi questa notizia fa davvero schifo (ha usato toni un po’ più coloriti, n.d.r). Il loro immenso talento parla da sé. Ma è per le persone che sono che mi sento grato di conoscerle, di aver lavorato con loro e di aver imparato da loro. Dire che ci mancheranno è minimizzare, per fortuna potremo vedere queste artiste portare alla vita personaggi interessanti e complessi per molto molto tempo. (Jesse si riferisce a possibili nuovi lavori).”

Insomma, tutti sembrano molto dispiaciuti sul set di Grey’s Anatomy.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*