Gheddafi – in arrivo la serie tv Sky scritta da Roberto Saviano

Gheddafi – in arrivo la serie tv Sky scritta da Roberto Saviano

Sky Italia ha in serbo una nuova serie televisiva sulla vita del dittatore Gheddafi. Dopo l’annuncio dell’inizio delle riprese di Zero Zero Zero del regista Stefano Sollima (prossimamente nelle sale con il sequel di Sicario Soldado), e della produzione di nuovi racconti quali The New Pope di Paolo Sorrentino, Django e The Devils, l’azienda si unisce a Entertainment One e Palomar nella realizzazione della storia sull’ex leader libico Muammar Gheddafi. A stilare il racconto sarà il team composto dallo scrittore Roberto Saviano, che sta già collaborando con Sky per quanto riguarda la quarta stagione di Gomorra e la serie in partenza a marzo sul narcotraffico con la regia di Sollima, da Clive Bradley, autore del dramma islandese Trapped e del racconto andato in onda su NBC Crossing Lines, e da Nadav Schirman, sceneggiatore del documentario Il figlio di Hamas.

La serie si concentra sulle fasi salienti della vita di Gheddafi, un uomo che desiderava con tutto se stesso conquistare il potere senza restrizioni. Non esisteva nulla al di fuori di lui, un personaggio che aveva in mente una rivoluzione che non si fermava al solo territorio libico, ma che doveva coinvolgere tutto il mondo. La sua figura era alquanto enigmatica. Nasce dal deserto, una terra che non conta nulla perché privata di ogni genere di necessità per il sostentamento dell’uomo. Ma da lì cresce, diventando uno dei leader istituzionali più influenti del Nord Africa che credeva nelle sue politiche, senza alcun compromesso. Quel suo comportamento inflessibile lo portò alla disfatta, ucciso per mano delle milizie europee a Sirte il 20 ottobre 2011. Roberto Saviano, in un intervista, ha spiegato il motivo per cui ha scelto quest’uomo come protagonista del suo prossimo progetto seriale.

“Gheddafi è stato un guerriero, un sognatore, ma che a un certo punto si è trasformato in un selvaggio e in uno spietato tiranno. Questa vuole essere una storia di un avventuriero del deserto, un tiranno dall’anima rock ‘n’ roll che si attribuiva attentati che non ha mai organizzato, e si associava a gruppi di stampo terroristico che non conosceva, in modo da avere il monopolio su uno dei più beni considerati per lui importanti: la paura”.

Roberto Saviano e Nadav Schirman saranno i produttori esecutivi di Gheddafi, realizzato da Carlo Degli Esposti e Nicola Serra per Palomar. Polly Williams e Carolyn Newman per eOne, e Nils Hartmann e Sonia Rovai per Sky Italia, mentre eOne deterrà invece i diritti esclusivi per la distribuzione internazionale della serie.

Fonte: Deadline

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*