Pinocchio – Paul King dirigerà il film live action Disney

Pinocchio – Paul King dirigerà il film live action Disney

Pinocchio ha trovato il suo burattinaio. A portarlo nuovamente in vita sarà infatti un regista che ha già affrontato diverse favole sul grande schermo, Paul King, autore dei primi due episodi cinematografici dell’orsacchiotto inglese Paddington. Walt Disney Company sta quindi ultimando la sua lista di lungometraggi in live action tratti dai suoi classici film d’animazione senza tempo, partiti con Il libro della giungla del 1994 (che ha avuto un remake nel 2016 diretto da Jon Favreau), e continuati con i due capitoli de La carica dei 101, Maleficent, Cenerentola e La bella e la bestia. Il cult , tratto dalle pagine del romanzo di Carlo Collodi, uscì nelle sale americane nel 1940, diventando il secondo film Disney dopo Biancaneve e i sette nani, rilasciato per la prima volta nel 1937. Protagonista della storia è un burattino di legno, ricreato da un falegname di nome Geppetto. Il suo sogno è che il burattino possa avere una vita vera come gli altri ragazzi, e durante la notte una fata turchina si presenta nel casolare dell’uomo esaudendo proprio quel desiderio, sebbene Pinocchio non possieda un corpo umano. Solo se non dirà bugie, divenendo un bravo bambino, potrà trasformarsi in un giovanotto. Da qui il ragazzino si troverà ad affrontare diverse avventure, dall’incontro con Mangiafuoco a quello con Lucignolo che lo porterà nel Paese dei Balocchi.

Inizialmente è stato Sam Mendes a prendere mano al racconto, ma alla fine ha deciso di lasciare il posto di regia, un fatto già accaduto con il caso del film James e la pesca gigante. I produttori di questo nuovo progetto targato Disney saranno Andrew Miano e Chris Weitz, quest’ultimo al lavoro sul soggetto di Pinocchio, lasciato infine nelle mani di Jack Thorne che sta in questo momento scrivendo la sceneggiatura dopo il successo ottenuto con Wonder.

Paul King è reduce dall’ottimo risultato di Paddington 2, ricevendo una media di recensioni positive di Rotten Tomatoes, e aggiudicandosi 218 milioni di dollari in tutto il mondo, un aspetto che ha spinto Warner Bros. a sceglierlo alla guida di Willy Wonka. Non è solo Pinocchio a essere al centro della produzione della casa di Topolino. Jon Favreau è tornato alla regia di un altro film live-action di Disney, Il re leone, mentre Tim Burton ha recentemente concluso la realizzazione di Dumbo, con protagonista Colin Farrell. In più, di recente la major sta sviluppando anche i reboot di Mulan (interpretata da Liu Yifei), Alladin (con Will Smith, Naomi Scott e Mena Massoud) e La spada della roccia.

 

Fonte: Variety, The Hollywood Reporter

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>