Una passione lunga e travagliata in Un Amore Sopra Le Righe, in sala dal 15 marzo

un amore sopra le righe, trailer

Un viaggio di quasi mezzo secolo, un’immersione nel rapporto complesso e speciale tra due personalità di spicco, una di quelle coppie che resta unita anche quando all’interno in realtà non mancano le lacerazioni e le zone d’ombra. Un Amore Sopra Le Righe, che in Italia sarà distribuito da Officine Ubu, è un film francese diretto e interpretato da Nicolas Bedos, che ha scritto la sceneggiatura insieme all’attrice protagonista, Doria Tillier. È lei nel film a calarsi nel difficile ruolo di una donna che in mezzo a mille traversie rimane legata a uno stesso uomo, uno scrittore, un compagno di vita con cui attraversa i decenni tra i flutti dei tradimenti, delle passioni, delle vicende alterne che insidiano la vita di relazione a tutti i livelli, specialmente tra due individui così ‘sopra le righe’, in un rapporto in cui lei rimane ben presto oscurata dalla fama di lui, pur giocando un ruolo determinante per il successo del suo uomo.

un amore sopra le righe, trailer

Il grande amore scocca tra i due nel 1971, quando lui è solo un aspirante letterato, e da quel momento comincia la storia fuori dagli schemi, una vita fuori dal comune per entrambi i protagonisti. Lo spunto alla base del film è nato da improvvisazioni fatte per gioco dai due attori, e poi trascritte. Ma dall’idea iniziale si è poi passati ad altro, approdando a una “sorta di studio sociologico sulla coppia, prendendo nota di certe costanti che potevamo vedere nei nostri amici e nei nostri genitori”. Ma la vera base di quest’opera è la naturale alchimia tra i due protagonisti, che hanno veramente una solida affinità creativa comune su cui lavorare, a livello spontaneo. Un Amore Sopra Le Righe uscirà in sala il 15 marzo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*