Once Upon a Time cancellata dopo la settima stagione

Once Upon a Time cancellata dopo la settima stagione

Non tutti possono avere il lieto fine, anche se la storia ha il nome di Once Upon a Time. La serie ABC ideata da Edward Kitsis e Adam Horowitz, terminerà con la settima stagione. Non certo una conclusione da favola per un racconto che ha saputo unire il passato, con le novelle che si sono tramandate di generazione in generazione e che hanno avuto nel tempo anche delle trasposizioni cinematografiche, con il presente, ambientandole nei giorni nostri. Le leggende, i miti che hanno appassionato e che continuano a entusiasmare lettori e spettatori, erano la chiave del successo di Once Upon a Time, che con la prima stagione aveva ottenuto una media di 12,9 milioni di persone. Con il passare degli anni, e con gli episodi, si è notato invece un calo esponenziale di ascolti, arrivando a toccare la soglia dei 3,26 milioni per puntata.

I risultati non sono migliorati, con un a media di 3,8 milioni di spettatori causata anche dalla decisione di ABC di spostare la messa in onda dalla domenica a venerdì, perdendo drasticamente una fetta consistente di pubblico. Il presidente di ABC Entertainment Channing Dungey si dice rammaricato di questa scelta, ma le parole verso Dallas Gilmore sottolineano quanto di positivo questa serie ha dato all’emittente.

“Quando abbiamo sentito per la prima volta Adam and Eddy per Once Upon a Time, sapevamo che c’era qualcosa di incredibilmente speciale. Per sette anni ci hanno affascinato con la loro creatività e passione mentre hanno ripensato alcune delle nostre favole più amate della Disney, creando un innegabile successo mondiale. Dire arrivederci avrà un sapore agrodolce, ma Once Upon a Time sarà per sempre parte dell’eredità di ABC e non possiamo che aspettare i fan si uniscano a noi in questo epico capitolo finale “.

Edward Kitsis e Adam Horowitz sono fieri del lavoro svolto, esprimendo il loro più sincera affetto verso la troupe, il cast, e, non per ultimi, i propri sostenitori.

“Sette anni fa, abbiamo deciso di creare uno spettacolo che parlasse di speranza, dove anche nei momenti più bui, un lieto fine sarebbe stato sempre possibile. Ma non abbiamo mai immaginato il finale che era in serbo per tutti noi – anni e anni di avventura, romanticismo, magia e speranza. Siamo molto grati ai nostri brillanti collaboratori – il cast, la troupe e gli sceneggiatori – così come i nostri partner dello studio e della rete per rendere possibile questo viaggio. Ma soprattutto, vogliamo ringraziare i fan. La loro valorosa lealtà e devozione era la vera magia di Once Upon a Time. La speranza è che questi si uniscano a noi per queste ultime ore, mentre ci dirigiamo verso la Foresta Incantata per un’altra avventura”.

Fonte: The Hollywood Reporter, tvline.com

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*