Metropolis – dopo Gotham, ecco la nuova serie televisiva di Warner Bros.

Metropolis – dopo Gotham, ecco la nuova serie televisiva di Warner Bros.

La Warner Bros. ha ufficializzato l’uscita di una nuova serie televisiva ambientata nell’universo DC Comics. Dopo gli episodi di Gotham, ora è il turno di raccontare Metropolis, l’altra grande città al centro di numerose avventure di uno dei più iconici eroi nati su fumetto: Superman. Come nel caso della storia con protagonista un giovanissimo Bruce Wayne, anche qui l’obiettivo è di riavvolgere il nastro tornando indietro nel passato, quando ancora il celebre supereroe dal mantello rosso sgargiante non si era ancora palesato agli occhi dei cittadini. Prodotta dal reparto televisivo della Warner e da DC Entertainment, la narrazione si focalizzerà sui personaggi di Lois Lane, la giornalista del Daily Planet, e Lex Luthor, i quali indagheranno su casi straordinari e scientificamente lontani dalla realtà come la conosciamo, svelando segreti oscuri che si celano in ogni quartiere cittadino.

Metropolis si svilupperà in 13 episodi, e debutterà sul servizio di streaming digitale della DC, dopo l’interessamento da parte di Fox che voleva aggiungerla al suo ricco palinsesto che comprende proprio la sorella Gotham, che racconta gli eventi prima dell’arrivo di Batman. Con questa, sono ben 2 le produzioni Warner dedicate al mondo di Superman, protagonista anche nella serie che andrà in onda su Syfy Krypton, situato nel pianeta d’origine dell’uomo d’acciaio. Non è stata l’unica occasione nella quale Clark Kent è comparso sul piccolo schermo. Il primo avvistamento è avvenuto con la serie Smallville, con Tom Welling a interpretare il ruolo di Kal-El ed Erica Durance in quello di Lois Lane, mentre il villain Lex Luthor, da sempre al centro delle battaglie di Superman, aveva il volto di Michael Rosenbaum. L’ultimo, invece, è accaduto nello show della CW Supergirl, con il superuomo kryptoniano (Tyler Hoechlin) che è venuto in aiuto della cugina Kara Zor-El, impersonata da Melissa Benoist.

John Stephens e Danny Cannon, che collaborano già in Gotham come autori, saranno i produttori esecutivi di Metropolis, con Cannon dietro la macchina da presa per quanto riguarda la realizzazione del primo episodio della storia, scritta in questa occasione da Stephens. L’inizio delle riprese è previsto per la fine dell’anno, mentre il debutto ufficiale avverrà nel 2019, divenendo la quarta serie annunciata per il servizio streaming della DC, che vede, tra i contenuti in uscita prossimamente, il dramma live action Titans e i racconti animati Harley Quinn e Young Justice: Outsiders.

Fonte: Variety

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*