Oliver! – la sceneggiatura del musical Disney a Danny Strong

Oliver! – la sceneggiatura del musical Disney a Danny Strong

Dopo le numerose trasposizioni teatrali, Oliver! Torna in una veste inedita e moderna. Sarà infatti Danny Strong, lo sceneggiatore di film The Butler – Un maggiordomo alla Casa Bianca, ad adattare nuovamente il musical, diretto in questa occasione da Thomas Kail. Il lungometraggio sarà prodotto da Walt Disney Company, Cube Vision (con Jeff Kwatinetz e il rapper Ice Cube) e Marc Platt, il quale ha già contribuito al compimento del film di Damien Chazelle La La Land. La storia riprende le vicissitudini del classico romanzo letterario di Charles Dickens, con l’orfano Oliver Twist che si trova catapultato improvvisamente nelle frenetica Londra, in quegli anni in continua crescita industriale. Dopo essere scampato da una casa lavoro, il giovane si trova davanti a dei ragazzi con la sua stessa condizione, ma che compiono azioni illegali commettendo innumerevoli furti sotto la guida e gli ordini di Fagin, che in questo racconto avrà il volto del cantante Ice Cube.

Il musical del 1968, diretto da Carol Reed, è rimasto impresso nella mente degli appassionati del genere anche grazie alle scelte musicali del compositore Lionel Bart, rendendo la colonna sonora di Oliver! memorabile. In quell’anno l’opera cinematografica con protagonisti Mark Lester, Oliver Reed e Jack Wild, ha ottenuto 12 nomination agli Academy Awards e ottenendone 6 per il miglior film, miglior regia, miglior scenografia, miglior colonna sonora, miglior sonoro e l’Oscar speciale per le coreografie a Onna White. Ripetere l’impresa del predecessore sarà dura e complessa, ma il remake riproporrà il suono dell’originale in chiave contemporanea (come accade con la recente versione de Il grande Gatsby di Baz Luhrmann), e dove non mancherà l’utilizzo dell’hip hop per quanto riguarda il comparto sonoro.

La carriera di Danny Strong è estremamente variegata, visti i diversi ruoli dei quali si è occupato nel tempo. Prima di giungere nel reboot di Oliver!, è stato nel cast della serie televisiva Buffy – l’ammazzavampiri e di Una mamma per amica, prima di approdare nella scrittura con i due capitoli conclusivi di Hunger Games – il canto della rivolta di Francis Lawrence, e nella creazione del racconto a episodi Empire, in onda su Fox. L’ultimo step è stato infine il suo primo film dietro la macchina da presa, Rebel in the Rye, con Nicholas Hoult e Kevin Spacey.

 

Fonte: Deadline

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>