Intro – Bria Vinaite

Intro – Bria Vinaite

Empire alle prese con le star di domani

Testo Jonathan Pile

Età 24

Personaggio È la madre single disoccupata Halley, che vive in un motel con la figlia di sei anni, nella pellicola indie The Florida Project. “Non riesce a trovare un lavoro, non è andata a scuola, non ha avuto alcuna opportunità… la capisco, tutti cercano di trovare la propria strada nella vita ma partendo da situazioni diverse. È una situazione molto triste”.

Passato “Non avevo mai avuto intenzione di recitare prima d’ora, non mi sembrava possibile. Però mi ha sempre interessato l’arte: ho prodotto dei vestiti e avevo intenzione di continuare a fare cose creative”.

Primi ruoli “L’ultima cosa teatrale l’ho fatta che avevo tipo 13 anni. Voglio dire, onestamente, non ricordo nemmeno di che si trattasse. Sean [Baker, regista di The Florida Project] mi ha fatto prendere lezioni di recitazione. È stato davvero molto utile”.

La grande occasione “Sean mi ha contattata su Instagram. Aveva visto un video in cui ballavo nel giardino di casa con un boa di piume. Non credevo capitassero cose del genere sui social network, ma mi ha fatto andare in aereo fino in Florida per il provino, che è dove ho incontrato Brooklynn [Prince, che interpreta la figlia di Halley]. Un mese dopo, abbiamo iniziato le riprese”.

Prossimamente “Vorrei continuare a fare film d’impatto che raccontino storie speciali, ma sento di non aver ancora trovato un progetto che mi abbia colpito”.

Eroi della recitazione “Ho guardato un sacco American Horror Story e Sarah Paulson è davvero fantastica. Riuscire a interpretare così tanti personaggi diversi a quel livello è incredibile”.

Hobby “Mi piace svegliarmi, prendere un caffè, andarmene in giro a camminare, relax e poi a cena. È bello avere giorni in cui non sei costretto a parlare con qualcuno, ma puoi semplicemente rilassarti”.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>