Avengers: Infinity War e tutti i film più attesi dal pubblico USA nel 2018

Avengers: Infinity War e tutti i film più attesi dal pubblico USA nel 2018

Il pubblico americano è sempre molto attento a guardare oltre l’attuale stagione cinematografica, anche grazie a delle indagini statistiche uniche come quella che svolge ogni anno la società che si occupa della vendita di biglietti Fandango. Secondo le ultime indagini statistiche rese note da USA Today possiamo affermare che il film più atteso del 2018 è “Avengers: Infinity War”, con la Marvel che ruba lo scettro ai “cugini” della LucasFilm dato che “Star Wars – Gli Ultimi Jedi” (leggi la nostra recensione) era stato nettamente quello più atteso del 2018. Una prima posizione che possiamo definire abbastanza scontata, dato che nel nuovo cinecomic diretto dai fratelli Russo per la prima volta saranno riuniti tutti gli eroi della Casa delle Idee.

La Marvel però non si accontenta solo di “Avengers: Infinity War”, anzi strappa anche la seconda posizione con “Black Panther”. Lo standalone con protagonista Chadwick Boseman e affidato alla regia di Ryan Coogler in base ai primi materiali promozionali diffusi sembra un film unico, qualcosa di mai visto nell’Universo Cinematografico Marvel. Se il secondo film può considerarsi sorprendente così non è per il terzo gradino del podio con “Jurassic World: Il Regno Distrutto”, attesissimo nuovo capitolo della saga giurassica creata da Steven Spielberg e che permette alla Universal di spezzare l’egemonia della Disney. Curiosamente Chris Pratt è tra i protagonisti sia in “Avengers: Infinity War” che in questo film distribuito dalla Universal Pictures ed era sul podio in seconda posizione anche l’anno scorso con “I Guardiani della Galassia”.

Subito ai piedi del podio c’è “Deadpool 2”, il ritorno dell’eroe più irriverente di casa Marvel e vera sorpresa della scorsa annata cinematografica con un primo capitolo capace di incassare con un r-rated quasi 800 milioni di dollari. Questa volta Ryan Reynolds non sarà l’unica stella particolarmente attesa del cast, ma se la vedrà con Josh Brolin che dopo aver interpretato anche Thanos entra nel club di quegli attori come Chris Evans che hanno prestato il volto a più personaggi della Marvel. Il dato più incredibile della classifica è la presenza di “Solo: A Star Wars Story”, spin-off sul giovane Han Solo, solamente al quinto posto. Ricordiamo che da quando la LucasFilm è passata alla Disney tutti i film erano sempre stati in prima posizione, compreso il primo capitolo antologico “Rogue One” rilasciato con buon successo di pubblico e critica lo scorso anno. Già tira aria di mezzo flop al box-office e sarebbe il primo.

animali fantastici: i crimini di grindelwald, j.k. rowling, david yates, david heyman

Il titolo d’animazione più atteso è “Gli Incredibili 2”, nonostante la presenza in listino anche di “Hotel Transylvania 3”, “Peter Rabbit” e, soprattutto, “Il Grinch” per la Illumination e “I Primitivi” che può contare sullo studio Aardman Animation già premio Oscar per “Wallace & Gromit – La Maledizione del coniglio mannaro”. Il settimo posto in classifica vede “Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald”, che già ottiene un risultato migliore del primo capitolo in questa particolare classifica dato che era clamorosamente fuori dalla Top 10 Fandango sui film più attesi. Merito della presenza di due attori amatissimi come Jude Law e Johnny Depp? La classifica si chiude con il film Disney “Nelle pieghe del tempo”, con l’atteso cinecomic “X-Men: Dark Phoenix” con protagonista la star di “Game of Thrones” Sophie Turner ed infine il remake tutto al femminile “Ocean’s 8”.

Ecco la Top 10 completa di Fandango per i film più attesi del 2018:

  1. Avengers: Infinity War
  2. Black Panther
  3. Jurassic World: Il Regno Distrutto
  4. Deadpool 2
  5. Solo: A Star Wars Story
  6. Gli Incredibili 2
  7. Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald
  8. Nelle pieghe del tempo
  9. X-Men: Dark Phoenix
  10. Oceans’ 8

Fonte: USA Today

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*