Jon Hamm, da pubblicitario ad arcangelo nella serie Good Omens

Jon Hamm, da pubblicitario ad arcangelo nella serie Good Omens

Dall’irresistibile e scaltro pubblicitario Don Draper in poi, Jon Hamm si è consacrato quale una delle icone più influenti dell’immaginario pop degli ultimi anni. Buone notizie dunque per i suoi tanti fan, dato che il colosso dell’entertainment video Amazon ha appena svelato la prima immagine dell’attore, già destinatario di Emmy e Golden Globe per le serie Mad Man, Baby Driver e Bridesmaids, nel ruolo dell’Arcangelo Gabriele che rivestirà all’interno dello show di Prime Original Good Omens.
La trasposizione televisiva firmata BBC Studios in sei puntate trae spunto dal romanzo di Neil Gaiman e di Terry Pratchett. Gli episodi sono in lavorazione proprio ora nel Regno Unito e saranno disponibili a globalmente su Amazon Prime Video nel 2019.

Ecco cosa ha dichiarato Hamm al riguardo:

“Ho letto Good Omens circa 20 anni fa e l’ho trovato uno dei libri più belli e divertenti che avessi mai letto. Ovviamente era infilmabile. Due mesi fa invece Neil mi ha mandato lo script, ho subito capito di dover essere parte del cast”.

L’autore Neil Gaiman ha affermato:

“Gabriel è tutto quello che Azraphel non è: lui è alto, bello, carismatico, e vestito impeccabilmente. Siamo molto fortunati che Jon Hamm fosse disponibile, dato che ha già tutte queste peculiarità senza dover recitare. Ci riteniamo ancora più fortunati che Jon, oltre a essere un attore bravissimo, è anche fan del libro”.

Sarà lecito aspettarsi naturalmente un Hamm più fascinoso che mai, a partire dall’abbigliamento impeccabile, come ha confermato la costumista Claire Anderson, “Gabriel è il leader degli angeli e il più elegante e meglio vestito di tutti, così abbiamo scelto un vestito fatto su misura in colori chiari, impeccabile, che Jon Hamm porta alla perfezione, abbinato con accessori di colore lilla per mettere in risalto gli inquietanti occhi violetti di Gabriel”. Non resta che godersi dunque questa immagine del personaggio di Hamm che fa seguito alla prima immagine annunciata in cui Micheal Sheen e David Tennant vengono rappresentati, rispettivamente, come un angelo schizzinoso e trafficante di libri antichi, Azraphel, e il demone sopra le righe, Crowley.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Lost Password