La ragazza nella nebbia, il thriller (italiano) che non ti aspetti

La ragazza nella nebbia, il thriller (italiano) che non ti aspetti

Un thriller atipico, addirittura paradossale perchè mancano un corpo, un atto violento, perfino un’arma. Eppure La ragazza nella nebbia, romanzo di Donato Carrisi, è talmente convincente che Medusa e Colorado Film non hanno esitato a produrne un’opera cinematografica nella quale spicca un cast di primissimo livello in cui spiccano Toni Servillo, Alessio Boni e Jean Reno. La storia prende le mosse in un piccolo paese di montagna, Avechot. Una notte di nebbia, uno strano incidente. L’uomo alla guida viaggiava da solo. È incolume. Allora perché i suoi abiti sono sporchi di sangue? L’uomo si chiama Vogel e fino a poco prima era un poliziotto famoso.  E non dovrebbe essere lì.

Un mite e paziente psichiatra cerca di fargli raccontare l’accaduto, ma sa di non avere molto tempo. Bisogna cominciare da alcuni mesi addietro. Quando, due giorni prima di Natale, proprio fra quelle montagne è scomparsa una ragazzina di sedici anni: Anna Lou aveva capelli rossi e lentiggini. Però il nulla che l’ha ingoiata per sempre nasconde un mistero più grande di lei. Un groviglio di segreti che viene dal passato, perché ad Avechot nulla è ciò che sembra e nessuno dice tutta la verità. Questa non è una scomparsa come le altre, in questa storia ogni inganno ne nasconde un altro più perverso. Partendo da queste premesse, La ragazza della nebbia, nelle sale il 26 ottobre, si candida a essere uno dei film italiani più interessanti dell’autunno 2017. Impressioni confermate dal trailer che potete seguire qui sotto.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

*

Lost Password