Spider-Man: Homecoming, Marisa Tomei racconta una scena non girata

Spider-Man: Homecoming, Marisa Tomei racconta una scena non girata

Tra le grosse novità di Spider-Man: Homecoming, già anticipata da un cameo in Captain America: Civil War, c’è senz’altro la nuova versione di Zia May. Il personaggio classico della saggia e anziana signora, una delle figure chiave nella vita di Peter Parker, è stato rimpiazzato da una sua versione più giovane e avvenente, impersonata da Marisa Tomei.

La Tomei, in un’intervista con l’HuffPost, ha parlato di alcune scene e improvvisazioni che non sono finite nel montaggio definitivo, e in particolare ne racconta una che le stava molto a cuore:

C’era qualcosa che succedeva nel quartiere, e c’era una ragazzina in pericolo, e io la salvavo, e Peter mi vedeva mentre lo facevo, così tu in qualche modo capivi che lui aveva preso parte della sua etica da me. Poi io tornavo a casa e non gli dicevo quello che era successo e, ovviamente, ci sono tutte quelle altre cose che lui non diceva a me. Così lui mi chiedeva ‘come è andata la tua giornata? E io rispondevo ‘bene’, ma in realtà dentro tremavo a causa di tutta questa crisi che aveva colpito la città. In qualche modo gli sto mentendo, e lui sta mentendo a me, e viviamo in questa casa insieme, ed era una situazione molto interessante. Sono rimasta molto delusa che non sia finita nel film.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>