Oona Chaplin sarà nei sequel di Avatar

Dopo Il Trono di Spade (dove ha interpretato la moglie del Re del Nord), l’attrice spagnola vestirà i panni di un’affascinante aliena sul pianeta Pandora.

Chi l’ha apprezzata come Talisa, la moglie di Robb Stark nel Trono di Spade, sarà certamente felice di sapere che Oona Chaplin ha appena prenotato un volo per il pianeta Pandora. Qui affiancherà Sam Worthington, Zoe Saldana e Sigourney Weaver nei vari sequel del mitico blockbuster sbancabotteghini firmato James Cameron. Sequel che, com’è noto, dovrebbero uscire in sala nel 2020, 2021, 2024 e 2025 e saranno incentrati sulle avventure di Jake Sully, Neytiri e della loro discendenza sul pianeta Pandora.

Slashfilm rivela comunque che l’attrice interpreterà un personaggio di nome Varang, descritto come “una figura forte, centrale nell’intera saga dei sequel.” A questo punto si stanno già scatenando le congetture su quale sia la razza di Varang: sarà una Na’vi come Neytiri, oppure una Metkayina, vale a dire un membro del clan della tribù che abita la barriera corallina e che sarà protagonista di un’ampia parte del plot dei sequel di Avatar che si svolgerà proprio sotto il mare (tutti conosciamo l’ossessione di James Cameron per i fondali subacquei, no)? Ai posteri l’ardua sentenza. Nel frattempo, chi volesse saperne di più su Oona Chaplin può apprezzarla nella cupa e misteriosa serie Taboo in onda su FX dove interpreta Zilpha Geary, sorella del protagonista James Delaney (Tom Hardy) con il quale ha un rapporto quantomai ambiguo e indecifrabile.

Potrebbe interessarti anche...

Web Analytics