Batman v Superman: Dawn of Justice, svelato un mistero sull’Uomo d’Acciaio

 

Durante la visione di Batman v Superman: Dawn of Justice, molti fan hanno notato una particolare sequenza nella quale molte persone circondano il supereroe interpretato da Henry Cavill e si protendono verso di lui cercando di toccarlo. Sebbene a prima vista possa sembrare una scena piuttosto classica all’interno della retorica epica che caratterizza questo genere di film, ciò che ci ha colpito è il fatto che queste persone abbiano il visto truccato a mo’ di teschio, un pò come accade durante le celebrazioni per il Día de Muertos, la tradizionale festa dei defunti celebrata in Messico e in molti paesi di lingua spagnola.

Su Instagram, un fan della pellicola si è interrogato sul perchè di questa scelta stilistica, cercandone una possibile chiave di lettura. Secondo lui, queste persone sarebbero morte durante lo scontro tra Superman e il generale Zod ne L’uomo d’acciaio, e rappresenterebbero dunque in chiave simbolica il peso che Clark Kent porta dentro di sè.

Ed ecco che a confermare magicamente la teoria del fan rispondendo al post su Instagram è arrivato nientemeno che Zack Snyder, regista della pellicola.

Snyder ha recentemente diretto le riprese del nuovo film sulla Justice Leaguesalvo poi doversi ritirare per la tragica e prematura scomparsa di sua figlia, affidando le chiavi del progetto al regista Joss Whedon. Vi ricordiamo che l’uscita del film è fissata per il 16 novembre, di seguito potete ammirare il trailer.

Potrebbe interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Web Analytics