Emerge il profilo del nuovo Hellboy, con David Harbour

Hellboy, il reboot con David Harbour

Dopo tanto tempo passato a sperare che Hellboy 3 vedesse finalmente la luce, sempre firmato da Guillermo Del Toro, i fan devono accettare una nuova realtà, ma meno funesta di quello che potevano prevedere: il terzo capitolo di quella gestione non si farà, ma il personaggio tornerà in una produzione del tutto differente, un reboot, in cui vedremo nei panni dell’iconico personaggio dei fumetti l’interprete dello sceriffo di Stranger Things, David Harbour.

Per quanto riguarda aspetto e bravura, Harbour ha la presenza necessaria a non far rimpiangere Ron Perlman, ora il bello è vedere come cresce il nuovo film attorno a questa azzeccata scelta di casting. Intanto si tratterà di un rating R, che di recente ha già dimostrato di pagare a dovere in più di un caso anche applicato ai cinecomic, vedi alla voce Deadpool e Logan.

Poi, la regia è affidata a Neil Marshall, regista che ha lavorato a Il Trono Di Spade, mentre lo script è opera di Mike Mignola, storico creatore del fumetto, Andrew Cosby e Christopher Golden. Cosby ha rilasciato delle dichiarazioni in merito (da Silver Screen Beat):

Non posso proprio parlare delle specifiche della storia al momento, aspetto sul quale hanno messo un coperchio bello stretto per ora, ma posso dire che questa è una versione più cupa e macabra di Hellboy. Neil ha detto fin dall’inizio che voleva camminare sul filo del rasoio tra horror e cinecomic, il che era musica per le mie orecchie, perché era quello che cercavo di fare nello script, ed è proprio quello che Mignola fa così bene nei fumetti.

Non resta che attendere nuove indiscrezioni sul progetto, e magari la prima immagine ufficiale del personaggio in questa nuova incarnazione.

David Harbour sarà il nuovo Hellboy

Il nuovo film di Hellboy sarà un reboot

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*